Se siamo davvero stati sulla Luna nel 1969, com’è possibile che fino ad oggi non ci siamo più ritornati? Questa è la domanda che si pongono coloro che, in parte, nutrono qualche dubbio sulla veridicità della missione Apollo 11, vediamo di capire insieme come mai non siamo più tornati sulla Luna dopo il 1969.

Non solo Apollo 11. La missione Apollo 11 rappresentò l’inizio di un denso programma lunare che include il primi passi di Armstrong e di Aldrin, oltre che 6 missioni totali che hanno permesso a dodici astronauti di camminare sulla Luna. Tra Apollo 11 e Apollo 17, solo la missione Apollo 13 non raggiunse il suolo lunare.

L’ultima passeggiata sulla Luna. “Bob, sono Gene, sono sulla superficie e, mentre faccio l’ultimo passo dell’uomo sulla superficie, nella direzione di casa in attesa di tornare – anche se non crediamo accadrà troppo lontano nel futuro – vorrei solo dire che penso che la storia sia stata scritta, che la sfida dell’America di oggi ha forgiato il destino dell’uomo domani. E, mentre lasciamo la Luna dalla Taurus- Littrow, ce ne andiamo come siamo arrivati e, se Dio vuole, come torneremo, in pace e con la speranza per l’umanità. Buona fortuna all’equipaggio dell’Apollo 17”. Con queste parole, l’ultimo uomo ad aver compiuto l’ultimo passo sulla Luna, l’astronauta e comandante Eugene A. Cernan saluta il nostro satellite su cui non siamo più tornati da allora: era il dicembre 1972.

Ma perché non siamo più tornati? Per capire perché non siamo più tornati a ‘passeggiare’ sulla Luna, dobbiamo partire dal perché ci siamo andati: fondamentalmente si è trattato di un gioco di potere tra gli Stati Uniti e l’Unione Sovietica. Con la missione Apollo 11, gli USA vollero dimostrare la loro potenza ai russi, riuscendoci. Questo fece sì che molti furono gli investimenti per questa missione e per le successive. Investimenti che piano piano, una volta completata la missione Apollo 17, vennero ridotti e spostati. Insomma, gli USA si accontentarono delle sei passeggiate lunari e decisero che il budget per questi missioni NASA dovesse essere ridotto. Dunque il motivo per cui non siamo più tornati sulla Luna è che costava troppo, considerato il budget a disposizione e il Governo non aveva più motivi politici per investire ulteriormente in queste attività.

E adesso però stiamo per tornare. A quanto pare in questi ultimi anni gli Stati Uniti sentono nuovamente il desiderio di tornare sulla Luna, la fine del mandato di Trump ha infatti ‘stranamente’ portato la NASA ad annunciare un ritorno sul nostro satellite entro il 2024.