La stagione estiva è iniziata, il solstizio d’estate del 21 giugno 2019 conferma a tutti ufficialmente che è tempo di sole, mare, aperitivi all’aperto, abbronzatura e nuovi amori. Vediamo insieme cosa c’è di scientifico da sapere sulla stagione estiva così da non farci cogliere impreparati. Ecco cosa c’è da sapere sulla stagione estiva.

Estate, la stagione dell’abbronzatura: cosa c’è da sapere

Con l’arrivo dell’estate, è tempo di abbronzatura. L’abbronzatura è una risposta del nostro corpo ai raggi del sole UVA e UVB: in pratica quando questi ci colpiscono stimolano la risposta della melanina, che è un pigmento scuro, che sale ‘in superficie’ per proteggerci, rendendo la pelle più scura. Non tutti ci abbronziamo allo stesso modo, le persone con la pelle più scura hanno più melanina e per questo si abbronzano di più rispetto alle persone con la pelle più chiara, che tendono invece a scottarsi.

Estate, la stagione dell’amore: siamo davvero sessualmente più attivi?

Siamo abituati a credere che d’estate si risveglino i nostri ormoni, come se per l’uomo esistesse una stagione degli amori. Ma non è così, per noi non esistono questi automatismi. Il risveglio sessuale che sentiamo d’estate, e che ci porta a nuove relazioni, è il frutto delle convenzione sociali: l’estate è la stagione in cui ci si sveste di più, si esce di più, si è più rilassati e questo ci dona un maggior senso di ‘libertà’ che ci induce, inevitabilmente, a avere più rapporti.

Estate, la stagione delle creme solari: quanto fanno male alla nostra pelle

Estate è anche sinonimo di creme solari, ma questi prodotti contengono sostanze che, se da un lato sono fondamentali per proteggerci dai raggi solari potenzialmente dannosi, dall’altro sono esse stesse potenzialmente rischiose: i ricercatori infatti pensano che il passaggio di questi composti nel nostro corpo possa creare effetti negativi che sono ancora da comprendere.

Estate, la stagione della bufale: cosa è vero e cosa no

Dall’ananas che brucia i grassi al gelato al posto del pranzo, l’estate è la stagione dei falsi miti per convincerci che ogni cosa che mangeremo, se lo faremo nel modo giusto, ci permetterà di non ingrassare: ecco, l’ananas non bruca i grassi e il gelato al posto del pranzo non è funzionale alla nostra linea.

Estate, la stagione del cancro della pelle: cosa c’è da sapere

I raggi solari ci regalano l’abbronzatura che tanto amiamo d’estate però non sono un vero e proprio toccasana per la nostra salute. D’estate dobbiamo infatti fare attenzione al melanoma, cioè il tumore della pelle la cui crescita può essere stimolata proprio dall’esposizione solare. Proteggerci è dunque fondamentale evitando le ore più calde e il sole diretto.

Estate, la stagione delle zanzare: il nostro sangue le attrae

Le zanzare arrivano nel pacchetto estate, questi insetti non sono solo molto fastidiosi, ma possono essere molto pericolosi poiché sono vettori di moltissime malattie pericolose, come malaria, zika e dengue. È necessario d’estate proteggerci dalle zanzare per ridurre il rischio di malattie.