Credit: Luca Parmitano/Agenzia Spaziale Europea
in foto: Credit: Luca Parmitano/Agenzia Spaziale Europea

L'astronauta italiano Luca Parmitano ha pubblicato su Twitter una spettacolare foto di Catania vista dallo spazio. Ha immortalato la città con la sua fotocamera da uno degli oblò della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), durante uno dei sorvoli sull'Italia, mentre sfrecciava a circa 400 chilometri di altezza. Parmitano, nato in Sicilia il 27 settembre del 1976, ha accompagnato il “cinguettio” con una breve ma sentita didascalia: “Un omaggio a Catania, la mia città” (messaggio replicato come sempre anche in inglese). AstroLuca è infatti originario di Paternò, un comune di circa 50mila anime sito a una ventina di chilometri distanza dal capoluogo etneo, oggi “Città metropolitana di Catania”.

Luca Parmitano è un grande appassionato di fotografia, e quasi ogni giorno dedica parte del suo tempo libero – gli astronauti hanno dei veri e propri turni di lavoro sul laboratorio orbitante – a catturare immagini mozzafiato della Terra e dei suoi luoghi più iconici e suggestivi. Tra gli ultimi scatti pubblicati vi è quello di un magnifico tramonto sull'Australia, deturpata tuttavia da centinaia di chilometri di scie di fumo scaturite da vasti e numerosi incendi. Ancora prima aveva omaggiato Haiti (in particolar modo la capitale Port-au-Prince e l'isola de la Gonave), spettacolari paesaggi alpini, l'Africa e “iceberg che tagliano le nuvole come lame di ghiaccio”. Recentemente ha dedicato uno scatto anche alla Foresta Amazzonica violata dai devastanti roghi, sottolineando ancora una volta il suo profondo amore per il nostro pianeta, che può ammirare da un punto di vista privilegiato.

Quando ne ha occasione, Parmitano riporta spesso il suo cuore in Italia e in particolar modo nella sua Sicilia. Poco meno di un mese da ci aveva regalato una magnifica cartolina dallo spazio dell'Etna in eruzione, sormontato da un pennacchio di fumo e ceneri lungo chilometri. Poco dopo l'avvio della missione Beyond, che l'ha riportato “fra le stelle” per la seconda volta dopo "Volare" del 2013, pubblicò una foto della sua regione sormontata da nuvole come “zucchero a velo”. In seguito celebrò la Sicilia con una foto dello stemma regionale mentre fluttuava nel modulo Cupola della ISS.

AstroLuca, primo comandante italiano e terzo europeo della Stazione Spaziale Internazionale, durante un recente collegamento col Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha annunciato che venerdì 15 novembre prenderà a parte a un'impegnativa passeggiata spaziale, durante la quale assieme al collega Andrew Morgan della NASA dovrà aggiornare uno strumento per l'analisi della materia oscura, il rilevatore di particelle AMS-02 (Alpha Magnetic Spectrometer – Spettrometro Magnetico Alfa). Si tratterà della prima di una serie di EVA (Extra Vehicula Activity, le passeggiate spaziali) considerate tra le “più difficili mai tentate”.