2.548 CONDIVISIONI
Coronavirus
23 Giugno 2021
11:26

Perché non ti devi preoccupare se vedi questi segni sul braccio dopo il vaccino anti Covid

Osservati dopo la vaccinazione con l’anti-Covid di Moderna, sono un raro effetto collaterale che può manifestarsi circa una settimana dopo la prima dose e in alcuni casi anche dopo la seconda iniezione.
A cura di Valeria Aiello
2.548 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Tra effetti collaterali più rari, associati alla somministrazione del vaccino anti-Covid, si conosce ancora poco di un’insolita reazione cutanea che può insorgere dopo la vaccinazione con il siero a mRna di Moderna. La condizione, descritta dai ricercatori in diversi articoli, riguarda un piccolo numero di casi, inclusi 12 pazienti che, dopo la completa risoluzione dei sintomi locali e sistemici iniziali associati alla vaccinazione, hanno mostrato una reazione cutanea inattesa, ampia e localizzata al sito di iniezione, che si è verificata in media circa una settimana dopo la prima dose.

Reazione cutanea al vaccino Covid

La condizione, descritta come una reazione di ipersensibilità localizzata ritardata, può essere più o meno dolorosa, caratterizzata da prurito o da una sensazione di calore, e come spiegato dai ricercatori che l’hanno studiata, a differenza delle reazioni di ipersensibilità immediata (come l’orticaria o lo shock anafilattico) non rappresenta una controindicazione alla somministrazione della dose successiva.

Gli studiosi hanno inoltre osservato che le persone che sperimentano questa reazione alla prima dose non sempre manifestano questo effetto collaterale alla seconda. Nella serie di dodici casi descritti sul New England Journal of Medicine, tutti i pazienti “hanno completato il ciclo di immunizzazione con il vaccino di Moderna – hanno precisato gli autori dello studio – . Sebbene la metà dei pazienti non abbia avuto una recidiva di ampia reazione locale, tre pazienti hanno manifestato una reazione ricorrente, simile a quella avuta dopo la prima dose, e altri tre pazienti hanno avuto una reazione di grado inferiore a quella avuta dopo la prima dose, con insorgenza media al 2° giorno”.

Reazioni cutanee ritardate al vaccino di Moderna / NEJM
Reazioni cutanee ritardate al vaccino di Moderna / NEJM

Secondo i ricercatori, che hanno inoltre analizzato campioni di biopsie cutanee, la reazione è dovuta a una risposta immunitaria allergica ritardata. “Crediamo sia legata al sistema immunitario che sta funzionando” ha affermato Esther Freeman, direttrice del della Global Health Dermatology del Massachusetts General Hospital di Boston, coautrice della lettera di ricerca pubblicata su NEJM.

Considerata la sua rarità, avvertono i ricercatori, la reazione potrebbe essere confusa, sia dai medici sia dai pazienti, con un’infezione della pelle, portando in alcuni casi alla prescrizione non necessaria di antibiotici. Il trattamento appropriato, evidenziano, è invece la semplice gestione dei sintomi, in quanto la reazione dovrebbe regredire da sola entro pochi giorni. “Se c'è dolore, l’assunzione di acetaminofene o ibuprofene può aiutare – ha suggerito a IFLScience l’allergologa Kimberley Blumenthal, prima autrice della lettera di ricerca e ricercatrice del Massachusetts General Hospital – . Se invece è presente un’eruzione cutanea localizzata, i corticosteroidi topici possono aiutare. In caso di gonfiore localizzato, l’applicazione di ghiaccio può rivelarsi utile. Spesso raccomandiamo anche antistaminici non sedativi come cetirizina o fexofenadina nei casi di prurito associato a eruzione cutanee”.

Ad ogni modo, conclude la ricercatrice, “chiunque manifesti una tale reazione dovrebbe segnalare il proprio caso al sistema di segnalazione degli eventi avversi per i vaccini anti-Covid . Le reazioni possono anche essere segnalate direttamente al produttore del vaccino e, quanto a noi, apprezzeremmo anche se potessero aggiungere i dettagli di queste reazioni al nostro registro di ricerca, che è collegato a questo sito web”.

2.548 CONDIVISIONI
26101 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni