A sinistra Foresta di Dean, a destra immagine laser del monumento. Credit: Robert Hindle/Forestry Commission
in foto: A sinistra Foresta di Dean, a destra immagine laser del monumento. Credit: Robert Hindle/Forestry Commission

Un misterioso monumento in pietra e terra dell'Età del Bronzo è stato scoperto sotto la fitta vegetazione della Foresta di Dean, un'area boschiva ricchissima di storia di 110 chilometri quadrati sia nel cuore del Gloucestershire, una contea dell'Inghilterra sudoccidentale. Il monumento è un cosiddetto “ring cairn”, un tumulo ad anello, contemporaneo dei ben più famosi cerchi di pietre come il celebre Stonehenge. È stato scoperto da un team di archeologi britannici grazie alla tecnologia LIDAR (Laser Imaging Detection and Rangin), una tecnica di telerilevamento laser che da un aereo permette di far emergere strutture nascoste dalla vegetazione e dal terreno.

Secondo il professor Jon Hoyle che ha coordinato la ricerca, la struttura sarebbe stata realizzata tra il 2500 e il 1500 avanti Cristo, dunque durante l'Età del Bronzo. Inizialmente, analizzando le immagini preliminari catturate dal dispositivo laser, gli archeologi credettero si trattasse di un base circolare per armi pesanti (artiglieria) costruita dai soldati durante la Seconda Guerra Mondiale, ma le indagini sul campo hanno fatto emergere una realtà molto diversa e ben più intrigante. Il tumulo ad anello ha un diametro di 25 metri e al suo interno si trovano almeno dieci pietre calcaree di colore bianco, che non superano il metro di altezza.

Il vero significato dei tumuli di pietra è ancora molto dibattuto. In alcuni di essi sono state trovate delle tombe, tuttavia gli archeologi ritengono che lo scopo funerario non fosse l'unico o comunque il più importante. Molto più probabile un uso cerimoniale, come dimostrano le tracce del fuoco lasciate in alcuni dei individuati in precedenza. Si tratta del primo monumento di questo genere scoperto nel Gloucestershire; la sua esatta posizione, prossima al villaggio di Tidenham, non è stata resa nota dagli scienziati per preservarlo. Da quando il ring cairn è stato scoperto sono state condotte diverse spedizioni per mettere in sicurezza il sito e studiarlo approfonditamente.

Recentemente la tecnologia LIDAR ha permesso di rilevare i tunnel scavati dai cavalieri templari nell'antica città di Acri (Israele) durante le Crociate, oltre a far emergere i confini della città perduta “Mahendraparvata” dell’Impero Khmer dal cuore della fitta e impenetrabile foresta cambogiana. I dettagli sul tumulo di pietra emerso nella Foresta di Dean saranno pubblicati nel libro “Hidden Landscapes of the Forest of Dean” presentato alla BBC e scritto dal professor Hoyle.