366 CONDIVISIONI

La cacciatrice seguita dal leone vendicativo? Non vi preoccupate per lei

Il video in cui si vede un leone assalire due cacciatori in posa sì è rivelato essere solo un fake, forse nell’ambito di una campagna anti-caccia.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Fanpage.it
A cura di Juanne Pili
366 CONDIVISIONI
Immagine

Il video recentemente caricato dalla youtuber Jayden Tanner sembrava rendere giustizia ai leoni, vessati da chi ritiene di poter definire uno sport la caccia di specie già a rischio per altri motivi.

La vendetta del leone. Nel filmato un cacciatore fa posare una turista con tanto di fucile davanti al corpo esanime del felino. Ad un certo punto dietro di lei arriva un secondo leone e tutti fuggono, al di là dell'inquadratura si sentono ruggiti e urla poco rassicuranti. Per quanto nobile potremmo ritenere l'hashtag che accompagna il video (#stoptrophyhunting) non rappresenta un evento reale, inoltre difficilmente i like riscossi serviranno a risolvere il problema. Ad accorgersi per primo del fake il noto sito di debunking Snopes.

Le anomalie del video. Il filmato non mostra un evento reale. Ad insospettire gli analisti di Snopes il fatto che – oltre ad alcuni problemi con l'ottica – il leone si fa strada dall'orizzonte verso la fotocamera a una velocità considerevole ed in maniera silenziosa. Dal sospetto si è arrivati poi alla verifica concreta. Fin dal 2013 esiste infatti una galleria fotografica consultabile online relativa al medesimo contesto. Le immagini sono state caricate dal sito web Hunting grounds ed effettivamente mostrano foto relative ad una caccia avvenuta in Sud Africa. Nelle didascalie non si fa alcuna menzione ad un attaccato da parte di un leone.

Un virale anti-caccia. Tanto i creatori del video, quanto le persone che vi si vedono, restano ancora ignoti. Molto probabilmente hanno come scopo la realizzazione di una campagna virale contro la caccia. Appare evidente a questo punto ch'è stato effettuato un lavoro di taglia e cuci, con aggiunta finale di un secondo leone realizzato in Cgi. Gia in un precedente articolo avevamo mostrato come questo genere di tecniche sia ormai alla portata di tutti, per quanto richieda una certa dimestichezza.

366 CONDIVISIONI
Giornata Mondiale del Leone, salviamo il Re degli Animali da noi stessi
Giornata Mondiale del Leone, salviamo il Re degli Animali da noi stessi
Cosa succede quando starnutiamo tre volte di seguito
Cosa succede quando starnutiamo tre volte di seguito
Faccia a faccia con un leone in piscina: ecco quello che succede
Faccia a faccia con un leone in piscina: ecco quello che succede
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni