hobbit-indonesia2

Al solito i tabloid non hanno tardato a diffondere l'ennesimo filmato sensazionalista. Un essere umano appartenente ad una leggendaria tribù perduta, quella dei Mante, sarebbe stato sorpreso durante una gara di moto in Indonesia. Così, in maniera totalmente acritica, il filmato diviene virale, senza avere il tempo di riflettere un attimo, controllare se per caso in quelle regioni del mondo esistono ancora tribù autoctone non integrate con la cosiddetta "civiltà occidentale". I Mante sarebbero una piccola comunità che vive nelle foreste. Alcuni ipotizzano che siano gli ultimi discendenti degli uomini di Java, detti anche Hobbit. Fredo Pastrana ha pubblicato recentemente su YouTube il video che immortalerebbe il fatto. L'autore del filmato non specifica la posizione esatta in cui è stato registrato, sappiamo solo che i fatti si sarebbero svolti nell'isola di Sumatra.

Presunte anomalie nel filmato. Analizzando i fotogrammi ci siamo accorti di alcune anomalie. Tuttavia questo genere di analisi deve fare i conti con la solita scarsa qualità dei filmati. Non possiamo fare a meno di notare che l'essere misterioso compare letteralmente dal nulla nel filmato, anche se qualche fotogramma prima si notano dei movimenti sospetti nella vegetazione, i quali tuttavia potrebbero spiegarsi con artefatti dovuti alla bassa risoluzione. L'uomo tende poi a scomparire dalla visuale grazie a provvidenziali colpi di luce, fino a tornare a dissolversi nel nulla dietro ad una vegetazione che non sembra influenzata dalla sua presenza. Se invece assumiamo che il fatto mostrato nel filmato sia reale – cosa che non possiamo escludere a priori – in quale modo le immagini dovrebbero dimostrare l'esistenza di una tribù misteriosa o addirittura che gli "Hobbit" sono ancora tra noi?

In Indonesia le tribù indigene non sono un mistero. Tra i commenti una delle ipotesi meno stravaganti è che possa trattarsi di uno dei bambini sfruttati nelle piantagioni di olio di palma. Effettivamente si tratta di un problema reale denunciato anche da Amnesty International. Ma perché escludere semplicemente un indigeno di bassa statura? In Indonesia si contano ad oggi diverse tribù indigene, alcune integrate altre ancora isolate. I Korowai hanno destato non poco interesse per le loro case sugli alberi e le accuse di cannibalismo da parte di diversi antropologi. Presumendo che il filmato non sia stato manipolato non è chiaro per quale motivo si dovrebbero scomodare i Mante. Le informazioni sul loro conto sono molto scarse, sarebbero una piccola comunità indigena di bassa statura, qualcuno in rete li identifica con gli "uomini di Java", conosciuti anche come "uomini di Flores" o semplicemente "Hobbit". Sulla loro origine e parentela coi Sapiens il dibattito è ancora aperto.