yosemite1
in foto: Credit: Kevin Wolf.

Kevin Wolf è un regista sportivo, viene descritto anche per il senso d'avventura che riesce a dare alla sua fotografia. La sua foto del monte Yosemite da invece un'idea più mistica. Anzi di mistero: il fiume limpido sotto la caratteristica formazione montuosa californiana – tanto da essere stata presa come simbolo dalla Apple per gli ultimi aggiornamenti di MacOS – riflette un cielo diurno e sereno, in totale contrasto con l'immagine notturna del Yosemite, con una visione suggestiva di quella che sembra essere la Via lattea. Ad una prima analisi possono essere due le ipotesi:

  1. Fotomontaggio;
  2. Misterioso fenomeno ottico.

Come si spiega questa fotografia?

In tanti si stanno cimentando già in Rete. Sarebbe buona norma – prima di dedicarsi all'analisi fotografica diretta – controllare se esistono già fonti in Rete che spiegano la soluzione, magari dopo aver consultato il nostro articolo su come utilizzare gli strumenti di Google e Facebook per verificare le notizie. Ad ogni modo potete leggere la soluzione alla fine dell'articolo.

Fenomeno ottico? Non conosciamo un fenomeno ottico che possa farci apparire un fiume limpido illuminato a giorno mentre il paesaggio che riflette è notturno, il regista tuttavia potrebbe aver studiato una tecnica particolare di illuminazione, ignota agli esperti.

Fotoritocco? La spiegazione più semplice e plausibile potrebbe essere quella del fotomontaggio. Non è così, ma proprio cercando di verificare eventuali segni di ritocco possiamo pian piano avvicinarci alla soluzione di questo enigma: in alto le stelle ad un certo punto si sovrappongono al monte; al centro abbiamo sopra la superficie del fiume delle distorsioni che sotto invece sono assenti; nonostante le increspature all'inizio del livello delle acque il resto del fiume è di una limpidezza assoluta, quasi fosse uno specchio. Forse qualcuno di voi avrà già capito dove stiamo andando a parare.

Soluzione

Kevin ha capovolto l'immagine a testa in giù, notando che la sabbia trasportata dal fiume sembra una costellazione fitta, come può essere la visione della Via lattea. Il monte Yosemite, meglio conosciuto per le sue alte cascate, ed il più grande monolite granitico al Mondo (El Capitan), da sempre regala ai quattro milioni di turisti che vengono a visitarlo ogni anno suggestioni magiche, il "trucco" fotografico non fa che omaggiare questo aspetto.

yosemite2
in foto: Credit: Kevin Wolf.

L'importanza di analizzare i dati con freddezza. Anche in questo caso, come nel precedente "svistamento" riguardante un fantasma, possiamo comprendere più serenamente l'importanza dell'analisi fotografica e delle fonti, a prescindere dalle emozioni che può suscitare una notizia, che altrimenti ci allontanerebbero dalla spiegazione reale, spesso banale o noiosa.