biodiserbante italiano

La ditta sarda EDIZERO Architecture of Peace, conosciuta per l'innovazione e la sostenibilità dei suoi progetti e prodotti, dopo un intenso periodo di ricerca ha sviluppato il primo diserbante ecologico in grado di soppiantare i ‘veleni tradizionali' – come il glifosato e i pesticidi – che si utilizzano normalmente nel settore agricolo. L'Ortolana Natural “Weed Control” è infatti composto al 100 percento da ingredienti “rinnovabili ed eccedenti” da scarti e sottolavorazioni, come si legge nel sito dell'azienda. Tra essi vi sono malvasia, olio di oliva, lana di pecora e materiali derivati dall'apicoltura, come parti di arnie con propoli e miele. Il risultato è un composto ‘amico delle api' e della nostra salute, dato che può essere tranquillamente vaporizzato attraverso un apposito macchinario senza la necessità di indossare mascherine protettive, come invece avviene per i tradizionali diserbanti.

L'idea di creare questo peculiare bio-diserbante è maturata per proteggere gli insetti impollinatori e in particolar modo le api, che a causa degli agenti chimici adottati in agricoltura hanno subito una riduzione drastica nelle popolazioni di tutto il mondo. Poiché ai loro cicli biologici è associata l'impollinazione del 90 percento delle piante selvatiche e di una parte fondamentale di quelle coltivate per scopi alimentari, la scomparsa di questi insetti rappresenterebbe una vera e propria catastrofe mondiale; non è un caso che qualcuno stia già pensando a droni in miniatura impollinatori, in grado di sopperire a una tale, tragica eventualità.

I diserbanti e pesticidi tradizionali sono inoltre persistenti e si accumulano nel terreno, contaminando anche i prodotti che mangiamo. L'Ortolana Natural “Weed Control” ha invece il vantaggio di non modificare l'acidità del terreno preservandone integrità e biodiversità, fertilizzandolo attraverso le sostanze naturali al 100 percento presenti nel composto. Questo successo tutto italiano, già richiestissimo negli Stati Uniti, è merito del team guidato da Daniela Ducato, insignita del titolo di ‘Cavaliere del lavoro' dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nel 2015.

[Foto di EDIZERO Architecture of Peace]