Febbraio 2018 è un mese piuttosto peculiare dal punto di vista astronomico, dato che quest'anno non sarà ‘baciato' dalla presenza della Luna piena. Il curioso fenomeno accade una manciata di volte ogni cento anni – per l'esattezza una volta ogni 19 anni – ed è intimamente connesso alle caratteristiche del calendario gregoriano, che è basato sull'anno solare e non sui cicli lunari come alcuni calendari tradizionali, alla stregua di quello cinese (lunisolare) e di quello dei nativi americani.

Per comprendere il fenomeno è innanzitutto doveroso sottolineare che un intero ciclo o mese lunare, che abbraccia quattro distinte fasi (Luna nuova, Primo quarto, Luna piena, Ultimo quarto), dura esattamente 29 giorni, 12 ore, 44 minuti e 3 secondi. Poiché febbraio ha soltanto 28 giorni – tranne una volta ogni 4 anni quando dura 29 giorni, nel cosiddetto anno bisestile – non ha dunque giorni sufficienti per abbracciare un intero ciclo, e può accadere che una delle fasi lunari venga esclusa dal mese. Alla Luna piena, come indicato, tocca una volta ogni 19 anni, nel cosiddetto “ciclo metonico” – dal nome dell'astronomo greco Metone del V secolo a.C. – che racchiude 235 mesi lunari o 6940 giorni.

Un mese senza Luna piena da ammirare nel cielo può essere considerato ‘triste', soprattutto per chi ama fotografare il brillante disco del nostro satellite naturale, che dista in media 384mila chilometri dalla Terra, tuttavia possiamo consolarci col fatto che il raro fenomeno è accompagnato da una doppia Luna piena nel mese di gennaio e in quello di marzo, proprio a causa della combinazione. Nel gennaio appena trascorso, fra l'altro, abbiamo potuto ammirare una doppia Superluna (un trittico considerando quella di dicembre), dunque più grande e brillante del normale, anche se poco percettibile per i non esperti.

Il fenomeno della Luna piena assente nel mese di febbraio è ancor più raro quando il mese è bisestile. L'ultima volta accadde nel 1608, mentre la prossima occasione sarà addirittura nel lontano 2572. Per il prossimo febbraio ‘normale' senza Luna piena dovremo invece attendere il 2037.

[Credit: Bilder_meines_Lebens]