295 CONDIVISIONI
6 Ottobre 2015
15:56

Ecco perché vivere come il nostro cane ci migliora la vita

I cani sanno come godersi la vita ed essere ottimisti. Ecco cosa dovremmo copiare da loro per essere più sereni, felici ed amati.
295 CONDIVISIONI
Cane maestri di vita
Cane maestri di vita
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Cani, istruzioni per l'uso: per capire cosa pensano e dicono e come renderli felici

I nostri amici a 4 zampe sanno come godersi la vita, tant'è che mentre noi ci dividiamo tra uscite, casa, lavoro, figli, spesa, mariti, mogli e hobby, loro si rilassano sul divano in attesa di qualche coccola che, inevitabilmente, prima o poi arriva. I biscottini fuori pasto, le passeggiate al parco, nei boschi e al mare, qualche scodinzolata con altri cani e i sorrisi degli estranei incontrati per strada sono gli ingredienti che rendono perfetta la vita di Fido. Certo non possiamo evitare di andare in ufficio o di trascorrere ore in coda al supermercato e alle poste, ma esistono alcuni trucchi che potrebbero renderci l'esistenza più felice e rilassata. Ecco cosa copiare dal nostro cane per vivere meglio.

Entusiasmo prima di tutto

I nostri cani sanno affrontare la quotidianità con ottimismo ed entusiasmo, che sia qualcuno di conosciuto o un parco già visto, loro sono contenti perché l'importante è essere con noi. Invece di guardare agli aspetti negativi della nostra giornata o ai difetti degli amici, impariamo ad accogliere ciò che capita con passione e curiosità perché c'è sempre qualcosa di nuovo da scoprire, anche da chi o cosa conosciamo ormai da anni.

Tanti baci e contatto fisico

Il contatto fisico è per Fido un aspetto fondamentale della sua vita. Alcuni cani, in particolare di certe razze, amano essere accarezzati o giocare con altri cani utilizzando il proprio corpo. Come il nostro amico a 4 zampe, anche noi dovremmo abbracciare e baciare di più le persone a cui vogliamo bene perché, attraverso il contatto fisico, nel nostro corpo vengono rilasciati neurotrasmettitori quali la dopamina, che regola il piacere, la serotonina, che regola l'umore, e l'ossitocina, detto anche ormone dell'amore.

Attività fisica

Cane personal trainer
Cane personal trainer

Camminare, saltare, correre sono solo alcune delle attività che il nostro cane svolge durante le uscite. Per non parlare dello stretching che fanno ogni volta che si alzano dalla cuccia. Invece di limitarci a lanciare la palla a Fido, corriamo insieme a lui. Lo sport, si sa, fa bene alla salute, ossigena il nostro corpo, rende più vivaci e aiuta a pensare positivo.

Sporcarsi le zampe

I nostri cani non si interessano del giudizio degli altri, loro pensano a comportarsi nel modo più corretto possibile all'interno del loro gruppo. Certo, anche loro litigano, ma chi ha detto che discutere è sbagliato? Prendiamo spunto da Fido e iniziamo a dire ciò che pensiamo, a lasciarci andare, a sporcarci le mani, che sia con il fango o con l'orgoglio dei nostri desideri: chi ha problemi con noi, se ne farà una ragione.

Avere fiducia

Fido sa che può fidarsi di noi, è consapevole che lo porteremo a fare le sue passeggiate, che gli daremo da mangiare, che la ciotola dell'acqua sarà sempre piena, che anche se usciamo poi torniamo a casa, che se sta male noi sappiamo come curarlo. I nostri cani non solo si fidano, ma si affidano a noi e anche noi possiamo contare su di loro. Dovremmo vivere le relazioni con questa reciproca consapevolezza, senza tutto quell'essere prevenuti che spesso ci porta a rovinare le amicizie.

Senza pregiudizi o ipocrisia

Cani e delfini
Cani e delfini

La simpatia (provare emozioni con…) per lui è una questione seria, che il cane che incontrano sia di razza o meticcio, alto o basso, a pelo ruvido o liscio, a Fido poco importa. Così come se non vuole comunicare con qualcuno, si gira e se ne va. Come il nostro amico peloso, anche noi dovremmo evitare di giudicare dall'abito la persona che abbiamo di fronte ed ignorare coloro che non ci convincono o non ci piacciono.

295 CONDIVISIONI
Zeina nasce a Genova dove vive finché non decide di iniziare a girare in cerca della sua strada e così Roma, Milano, Brema e poi ancora Milano. Dopo aver concluso il percorso di studi che l'ha portata ad ottenere una Laurea Magistrale e aver lavorato nel campo della produzione televisiva, del marketing e delle agenzie pubblicitarie, adesso vive le sue giornate da giornalista scrivendo di Mondo Animale e Natura, realizzando video, conducendo una sua trasmissione radiofonica su una delle principali FM italiane e trascorrendo il suo tempo in mezzo ai cani (e ai loro proprietari), visto che è anche Educatrice Cinofila SIUA. Il suo compagno di vita è Teseo, un quattrozampe greco salvato a Naxos, in Grecia.
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Cani, istruzioni per l'uso: per capire cosa pensano e dicono e come renderli felici
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni