Giornata ENPA contro l’abbandono di cani, gatti e animali domestici
in foto: Giornata ENPA contro l’abbandono di cani, gatti e animali domestici

Arriva alla sua terza edizione la Giornata Enpa Antiabbandono che si terrà i prossimi 4 e 5 luglio nel nostro Paese, dove più di 100 banchetti, allestiti e gestiti dai volontari dell'Ente Nazionale della Protezione Animali, faranno informazione su quella che è una delle piaghe più tristi dell'Italia.

Tra 500 e 700 mila sono i randagi che popolano il Bel Paese, una cifra in continua crescita visto che ogni anno sono circa 80.000 i gatti e 50.000 i cani abbandonati. E non mancano all'appello altri animali come conigli, cavie, cavalli e animali esotici. Dall'albero di Natale, quelli che dovrebbero essere i migliori amici dell'uomo, si ritrovano legati ad un albero del parco, fuori da un autogrill o, nel migliore dai casi, in canile. Si tratta di animali che finiscono per moltiplicarsi, se non sterilizzati, che vivono soli o in branchi, e sono costretti a nascondersi per la paura della mano dell'uomo. Cani e gatti che, se recuperati e portati in canile, riportano malattie e problematiche psicologiche date dal trauma dell'abbandono e spesso destinati ad una vita dietro le sbarre.

Ad incrementare del 25/30% i casi di abbandono sono proprio le vacanze estive. Fido e Micio vengono infatti considerati un problema e una spesa che non si riesce ad affrontare o, molto più probabile, che non si ha interesse a gestire. Sempre più spesso, purtroppo, questa triste pratica sta perdendo la sua stagionalità per diventare un'abitudine annuale, come fanno sapere dall'ENPA.

L'ammenda da 1.000 a 10.000 e l'arresto fino ad un anno, come previsto dall'art. 727 del Codice Penale, non sembrano impedire agli italiani di abbandonare l'animale domestico che, fino a qualche giorno prima, condivideva con loro il divano.

Con il claim “Chi abbandona si abbandona”, l'Enpa cerca di sensibilizzare la popolazione anche informandola sul crescente numero di strutture vacanziere che accettano volentieri la presenza di Fido. Gestire un cane o un gatto in vacanza non è impegnativo, lo dimostrano le moltissime spiagge attrezzate per i nostri amici a 4 zampe.

Qui trovate ciò che serve sapere in caso di ritrovamento di animali abbandonati.