1.853 CONDIVISIONI
24 Giugno 2013
18:35

Trapianto di staminali cerebrali, bene i test sui pazienti affetti da Sla

I test condotti su sei pazienti affetti da Sla hanno prodotto risultati positivi, superiori, forse, a sperimentazioni simili eseguite negli Stati Uniti.
A cura di Redazione Scienze
1.853 CONDIVISIONI

E' una delle frontiere più promettenti della medicina. La ricerca sulle cellule staminali fa registrare passi avanti nei nuovi test sulla Sclerosi lateraleamniotica. Durante un convegno tenutosi a Roma, il professore Angelo Vescovi, coordinatore degli studi preliminari sull'uso delle staminali nei casi di Sla, ha annunciato che il trapianto delle cellule cerebrali su sei pazienti affetti da Sclerosi lateraleamniotica ha prodotto risultati positivi. La sperimentazione concepita dall'associazione Neurothon è iniziata il 25 giugno 2012 dopo l'autorizzazione dell'Istituto Superiore della Sanità. A marzo di quest'anno sono terminati i test, evidenziando risultati migliori rispetto ad una ricerca simile condotta negli Stati Uniti. "La nostra ricerca – osserva Vescovi – è sostenuta da un'associazione no profit e il nostro metodo, in opera dal 1999, non è stato brevettato. Grazie al nostro metodo con pochissimi campioni di cellule fetali neuronali prelevate da aborti spontanei è possibile produrre una quantità illimitata di cellule staminali".

1.853 CONDIVISIONI
Aids, curati due pazienti con le cellule staminali
Aids, curati due pazienti con le cellule staminali
Invertire l’invecchiamento del cervello è possibile, secondo questo studio
Invertire l’invecchiamento del cervello è possibile, secondo questo studio
Su 2 bimbi trapianto "eccezionale" di midollo da donatore unico non consanguineo
Su 2 bimbi trapianto "eccezionale" di midollo da donatore unico non consanguineo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni