23 Ottobre 2020
17:11

Stasera la Luna danza con Saturno e Giove: come vedere l’imperdibile spettacolo celeste

La quarta congiunzione astrale di ottobre avrà come protagonisti la Luna al Primo Quarto e il “Signore degli Anelli” Saturno, cui si aggiungerà anche il gigante gassoso Giove. I tre oggetti celesti daranno spettacolo la sera del 23 ottobre, fino alle 22:45, quando il più grande pianeta del Sistema solare sparirà oltre l’orizzonte.
A cura di Andrea Centini

La sera di venerdì 23 ottobre potremo ammirare nel cielo una spettacolare congiunzione astrale tra la Luna e Saturno, che saranno accompagnati nella danza celeste dal gigante gassoso Giove. Si tratterà della quarta e penultima congiunzione del mese, prima del duetto finale di giovedì 29 che vedrà come protagonisti il satellite della Terra e il Pianeta Rosso “Marte”, recentemente protagonista di una splendida opposizione (e per questo più luminoso e affascinante nel cielo). Ecco tutto quello che c'è da sapere per non perdersi la congiunzione di stasera.

La Luna è sorta alle 14:44 (ora di Roma) a Sud Est e alle 15:23 minuti ha raggiunto la fase di Primo Quarto, quella che precede il plenilunio, atteso per il pomeriggio del 31 ottobre. Al calar della sera, faranno capolino nel firmamento sia Saturno che Giove, quando il satellite della Terra si troverà a Sud, incastonato tra la costellazione del Sagittario (a destra) e quella del Capricorno (a sinistra). Il primo dei due pianeti a comparire sarà Giove, poiché si tratta del quarto oggetto più luminoso della volta celeste dopo Sole, Luna e Venere. In realtà in questi giorni viene superato in luminosità da Marte, ma solo perché il Pianeta Rosso è appena transitato all'opposizione e dunque è anche molto vicino al nostro pianeta.

La congiunzione astrale coinvolgerà soltanto la Luna e Saturno, come indicato sul sito dell'Unione Astrofili Italiani (UAI), tuttavia la vicinanza di Giove renderà lo spettacolo ancora più suggestivo. Il trittico darà spettacolo fino alle 22:45 circa, quando il più grande pianeta del Sistema solare tramonterà a Sud Ovest. Verrà seguitò una quarantina di minuti più tardi dal “Signore degli Anelli” Saturno, la cui sparizione dal firmamento decreterà la fine della congiunzione astrale.

Il modo migliore per ammirare uno spettacolo di questo tipo è a occhio nudo, ma naturalmente con un buon binocolo, una fotocamera con un obiettivo discreto e soprattutto un telescopio si potrà godere degli splendidi dettagli dei singoli oggetti coinvolti. La Luna si trova fra l'altro in una delle fasi più affascinanti per l'osservazione, dato che grazie a una luminosità più “equilibrata” rispetto alla Luna Piena permette di identificare meglio le catene montuose, i giganteschi crateri e i maria, le “macchie scure” che costellano la superficie lunare. Meteo permettendo, la congiunzione astrale di stasera sarà un spettacolo da non perder.

Stasera la Luna danzerà con Saturno e Giove: come vedere il meraviglioso valzer tra giganti
Stasera la Luna danzerà con Saturno e Giove: come vedere il meraviglioso valzer tra giganti
Stasera la “Stella di Natale” splenderà nel cielo: come vedere lo spettacolo astronomico dell'anno
Stasera la “Stella di Natale” splenderà nel cielo: come vedere lo spettacolo astronomico dell'anno
Stasera la Luna e Marte danzeranno nel cielo: come vedere la magnifica congiunzione astrale
Stasera la Luna e Marte danzeranno nel cielo: come vedere la magnifica congiunzione astrale
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni