31 Maggio 2011
21:26

Oms: "L'uso dei cellulari può causare il cancro"

I telefoni cellulari causano il cancro? Dopo aver esaminato i dettagli emersi da decine di studi, un panel internazionale di esperti rivela che un rischio in tal senso potrebbe esserci.
A cura di Redazione Scienze
cellulare-cancro

I telefoni cellulari causano il cancro? Dopo aver esaminato i dettagli emersi da decine di studi, un panel internazionale di esperti rivela che un rischio in tal senso potrebbe esserci. L'International Agency for Research on Cancer (IARC), organismo specializzato dell'Organizzazione mondiale della Sanità (OMS), ha rilasciato un comunicato dopo una riunione della durata di una settimana, nella quale gli esperti hanno esaminato i possibili legami tra cancro e le radiazione elettromagnetice associata a dispositivi come telefoni mobili e apparecchiature wireless.

Il gruppo di lavoro ha classificato i cellulari nella categoria 2B, quindi potenzialmente cancerogeni per gli esseri umani secondo quella che è la classificazione che definisce i prodotti possibilmente pericolosi. Per intenderci il livello 2B è quello che include sostanze come il pesticida DDT e la miscela olio-benzina.

C'è da dire che lo scorso anno una ricerca analoga non aveva riscontrato alcun legame tra cellulari e cancro. Tuttavia alcuni esperti hanno portato alla luce come lo studio aveva portato alla luce un'apparente relazione tra l'uso eccessivo del telefonino e il glioma, un tipo di cancro maligno al cervello, raro ma quasi sempre mortale. In realtà in circa 30 altri studi condotti in Europa, Nuova Zelanda e Stati Uniti, i pazienti con tumori cerebrali hanno dichiarato di utilizzare il cellulare in maniera non smodata, e comunque non più frequentemente di coloro che non hanno un cancro.

In effetti, data la popolarità dei telefoni mobili, sembra quasi impossibile per gli esperti riuscire a stilare un rapporto che prenda in considerazione il rapporto tra gli utilizzatori di cellulari che hanno sviluppato un tumore cerebrale e le persone che evitano totalmente questi dispositivi.

Le onde elettromagnetiche emesse dai cellulari, sviluppano una forma di energia simile a quella delle onde radio e dele microonde. Ma le radiazioni prodotte dai telefonini non possono danneggiare il DNA direttamente e si distinguono dai tipi di radiazioni più forti come i raggi X o gli ultravioletti. A livelli molto elevati le onde elettromagnetiche prodotte dai cellulare sono in grado di riscaldare i tessuti del corpo, ma si reputa che non possano danneggiare le cellule umane.

Il cambiamento climatico può causare conflitti
Il cambiamento climatico può causare conflitti
Cala la mortalità infantile, ma per l'Oms è ancora troppo poco
Cala la mortalità infantile, ma per l'Oms è ancora troppo poco
Vidatox, l'illusione della cura del cancro dal veleno di uno scorpione cubano
Vidatox, l'illusione della cura del cancro dal veleno di uno scorpione cubano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni