4 Novembre 2013
15:56

Scopre una supernova a 10 anni: il primato resta in famiglia

Nathan Gray a soli 10 anni diventa il più giovane scopritore di fenomeni simili, strappando il primato ad una persona della sua stessa famiglia.
A cura di Redazione Scienze

C'è chi guarda i cartoni, chi è preso dai videogames, chi gioca a pallone con gli amici e c'è anche chi scopre una supernova nella galassia PGC 61330 nella costellazione del Dragone. Nathan Gray ha appena 10 anni, ma, studiando le immagini dell'Abbey Ridge Observatory, ha individuato l'esplosione di una stella a 600 milioni di anni luce da noi. Il piccolo sarà figlio d'arte e avrà pure nella famiglia un ambiente culturale particolarmente fertile a certi interessi, ma la scoperta necessitava comunque di autorevoli conferme ed è stata prima vagliata da diversi astronomi. Nathan, infatti, ha individuato la supernova in presenza del direttore dell'osservatorio, Dave Lane, con il quale ha chiesto riscontro ad astronomi forniti di telescopi più potenti. Ebbene, tutto confermato: Nathan è il più giovane scopritore al mondo di un fenomeno simile. Primato che è stato sottratto alla sorella Kathryn Aurora che, quando nel 2011 avvistò una supernova con il padre, aveva 33 giorni in più rispetto all'età del fratello oggi. Il fatto che lo scettro di "astronomo" più giovane al mondo se lo giochino due fratelli non è poi così strano, dal momento che Paul Gray, padre dei due bambini prodigio, è un astronomo amatoriale. Nel 2011 la piccola Kathryn Aurora venne premiata facendole incontrare Neil Armstrong, il primo astronauta sulla Luna. Cosa si organizzerà per Nathan?

Facebook 10 anni - il video celebrativo
Facebook 10 anni - il video celebrativo
15.061 di Tecnologia Fanpage
Un bicchiere di vino al giorno? Il cervello invecchia di 10 anni
Un bicchiere di vino al giorno? Il cervello invecchia di 10 anni
Il gigantesco fiore da Guinness dei primati (FOTO)
Il gigantesco fiore da Guinness dei primati (FOTO)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni