Sette nuove specie di ragno sono state scoperte all'interno di alcune grotte dell'affascinante Floresta Nacional de Carajás, sita nel cuore dello Stato del Parà (Brasile). I ricercatori che le hanno individuate, gli entomologi Antonio Brescovit, Igor Cizauskas e Leandro Mota dell'Istituto Butantan di San Paolo, classificandole hanno deciso di rendere omaggio a diversi protagonisti della letteratura fantasy, ispirandosi al Signore degli Anelli, al Trono di Space, ai libri di HP Lovecraft e altro ancora. Tutte e sette le nuove specie appartengono al genere Ochyrocera, un gruppo neotropicale che vive sottoterra e all'interno di grotte.

Benché si tratti di animali “troglofili”, cioè che vivono nell'ambiente di caverna, questi aracnidi non hanno perso la pigmentazione o gli occhi (perlomeno non tutti), come avvenuto con altre specie adattatesi a questo habitat. Possono dunque completare il proprio ciclo vitale lontani dalla luce solare, ma non disprezzano qualche ‘passeggiata' in superficie. Del resto, dei duemila esemplari catturati in 5 anni dai ricercatori, alcuni sono stati trovati proprio al di fuori delle caverne, che restano comunque il loro ambiente privilegiato. Ecco nel dettaglio i 7 ragni.

  • Se siete appassionati di Harry Potter, il nome del ragno Ochyrocera aragogue vi ricorderà sicuramente qualcosa. Aragog, infatti, è il gigantesco ragno parlante che vive nella Foresta Proibita, dove si avventurano Harry Potter e Ron Weasley nel secondo capitolo della serie, Harry Potter e la Camera dei Segreti.
  • Il ragno Ochyrocera varys è stato chiamato così in omaggio a Lord Varys, un personaggio dei romanzi fantasy di George RR Martin “Cronache del ghiaccio e del fuoco” (A Song of Ice and Fire). Nella serie televisiva è interpretato da Conleth Hill. Maestro delle Spie per conto del Trono di Spade dei Sette Regni, Lord Varys è conosciuto proprio col soprannome de “il Ragno”, grazie alle sue abilità di manipolatore.
  • Ochyrocera misspider è un omaggio a Little Miss Spider, la protagonista più popolare e amata dei libri per bambini dell'autore americano David Kirk.
  • Il nome dell'Ochyrocera atlachnacha è ispirato a quello di Atlach-Nacha, una Divinità di Clark Ashton Smith con l'aspetto di un enorme ragno ed entrata a far parte dell'universo fantasy/horror di HP Lovecraft. Il ragnone, che vive nelle caverne sotto a una montagna, ha un volto che ricorda vagamente quello di un uomo.
A) Ochyrocera varys B) Ochyrocera atlachnacha C) Ochyrocera misspider D) Ochyrocera varys
in foto: A) Ochyrocera varys B) Ochyrocera atlachnacha C) Ochyrocera misspider D) Ochyrocera varys
  • Il nome del ragno Ochyrocera laracna potrebbe non suggerirvi nulla, ma Laracna è il nome portoghese per indicare Shelob, il ragno gigante che attacca Frodo e Sam durante il pericoloso viaggio verso Mordor nel Signore degli Anelli – Le due torri.
  • Ochyrocera ungoliant è un altro ragno che omaggia il genio letterario di JRR Tolkien. Ungoliant, infatti, è la madre di Shelob, ed è un mostro che compare nel Silmarillion, un libro legato all'universo del Signore degli anelli.
  • Ochyrocera charlotte si riferisce al ragno Charlotte (Carlotta in italiano), un personaggio del romanzo per bambini di E. B. White “La tela di Carlotta”. Nel libro si narra dell'amicizia tra il ragno e il maiale Wilbur.

[Credit: Istituto Butantan]