Le relazioni felici e stabili fanno ingrassare, “regalandoci” – si fa per dire – in media 8 chilogrammi di peso in più soltanto nel primo anno. A dimostrarlo un sondaggio condotto su 2mila americani dall'azienda specializzata in indagini di mercato OnePoll, commissionato dalla società della “guru” della perdita del peso Jenny Craig. I dati, riportati nel dettaglio sul portale SWNS Digital, indicano che il 79 percento degli intervistati (3 su 4) si è messo addosso diversi “chili d'amore”: in media l'aumento del peso è stato di ben 16 chilogrammi, la metà dei quali guadagnati nei primi dodici mesi dall'avvio della relazione col partner ideale.

A ingrassare di più in questa situazione sono soprattutto gli uomini; in base ai dati rilevati da OnePoll, infatti, risultano essere il 69 percento, contro il 45 percento delle donne. La ragione principale dell'aumento di peso nelle coppie felici – sempre secondo il sondaggio – risiede nel fatto che si mangia di più e più spesso. Uscite al ristorante, cibi e bevande ordinati su internet per trascorrere del tempo col partner e il numero maggiore di occasioni dedicate ai pasti in compagnia fanno inevitabilmente salire la lancetta della bilancia. Ma non è solo questo il motivo, indicato dal 42 percento degli intervistati. Per il 34 percento di essi, infatti, l'aumento del peso era legato anche al raggiungimento del benessere fisico e psicologico; in parole semplici, non sentivano più il desiderio di “farsi belli” per cercare un partner, quindi trascuravano il proprio aspetto fisico mangiando di più. Altre ragioni risiedevano nel preferire gli spostamenti in taxi piuttosto che andare a piedi, evitare la palestra per trascorrere più tempo assieme al partner, provare nuovi ristoranti e avviare lavori più impegnativi.

Questa "zona di comfort" non veniva raggiunta nello stesso arco di tempo nelle varie fasce di età. Ad esempio, nei giovani tra i 18 e i 24 anni essa emergeva a circa 10 mesi dall'inizio della relazione, mentre negli intervistati tra i 45 e i 54 anni si palesava dopo un anno e mezzo. Anche il matrimonio rappresentava un vero e proprio volano per la lancetta della bilancia, col 57 percento degli intervistati che ha dichiarato di essere ingrassato di circa 7,5 chilogrammi a un anno dal giorno speciale. Gli uomini sposati in media hanno messo su il doppio del peso delle donne. Sempre sulla base dei dati di OnePoll, nelle coppie sposate il maggior numero di chili si acquisisce dopo 5 anni; questo perché dopo la nascita dei figli gli intervistati tendevano a trascurare il proprio aspetto.

Benché la maggior parte delle persone impegnate nelle relazioni stabili abbiano guadagnato peso, esse risultavano più consapevoli dei rischi per la salute, e proprio grazie al sostegno del partner erano motivate a perseguire abitudini più sane, come ad esempio fare dell'esercizio fisico. Per quanto significativi, i dati del sondaggio non sono accompagnati da informazioni di rilievo, come lo stato di salute delle persone coinvolte o il fatto se fossero o meno clienti di Jenny Craig, inoltre si trattava sempre di dati auto segnalati, con tutti i limiti del caso sulle percentuali rilevate. Per i single, infine, l'essere alla ricerca di un partner rappresentava una delle ragioni principali ragioni perdere peso, in particolar modo per gli uomini (21 percento contro il 14 percento delle donne).

[Credit: StockSnap]