Anche ruotandola di 180°, sia in senso orario che in senso antiorario, la freccia che vedete in copertina continuerà sempre a puntare verso destra. Sembra impossibile, eppure è esattamente ciò che accade. Si tratta di una straordinaria illusione ottica messa a punto dal matematico Kokichi Sugihara, docente presso l'Università Meiji (Giappone) e uno dei più grandi artisti illusionisti dei nostri tempi, autore di creazioni che mandano letteralmente fuori di testa. Se volete far ‘intrecciare' le vostre sinapsi, non vi resta che guardare il sorprendente video qui di seguito.

A post shared by physicsfun (@physicsfun) on

Fantastico, vero? Si tratta soltanto dell'ultima delle pazzesche creazioni di Sugihara, già vincitore del concorso “Best Illusion of the Year” nel 2010 e nel 2013 e ‘medaglia d'argento' nel 2015 e nel 2016. Lo studioso, che ha conseguito una laurea, un master e un dottorato in ingegneria matematica presso l'Università di Tokyo, costruisce oggetti tridimensionali dalle forme peculiari, che inquadrati da una prospettiva accuratamente selezionata si trasformano in ‘magia'. Movimenti che contrastano con le leggi della fisica, cilindri che divenato parallelepipedi e altre variazioni di silhouette del tutto incomprensibili per il nostro cervello sono i cavalli di battaglia dell'artista, come potete ammirare nel filmato sottostante.

La ‘freccia' del video in questione, pubblicato sul profilo “physicsfun” del social network fotografico Instagram dove ha raccolto decine di migliaia di cuori, si basa sul medesimo principio. L'oggetto non è infatti una freccia, ma una forma simmetrica non ben definita con linee e curve finemente impostate grazie alla sapienza matematica di Sugihara. Sono studiate in modo da prendere la forma di una freccia che punta verso destra se osservate da una specifica angolazione. L'unico modo per veder puntare la freccia verso sinistra è attraverso uno specchio, come dimostrato nel video. Non c'è dunque nulla di ‘magico', ma tanta creatività e ingegno matematico nel realizzare questo particolarissimo oggetto.

Tra le altre creazioni di successo di Sugihara vi sono gruppi di strutture spigolose che diventano rotondeggianti una volta posizionate allo specchio (o viceversa) e sfere che sembrano sfidare le leggi della fisica mentre attraversano piccoli labirinti. Recentemente ha conquistato il web anche l'illusione ottica dell'immagine che sparisce all'improvviso, basata sull'effetto Toxler.

[Credit: physicsfun]