Secondo il Journal of Hand Surgery il morso del gatto è più pericoloso di quanto ci si possa aspettare. Secondo il periodico scientifico sono numerose le persone che vengono ricoverate in ospedale a causa dei danni e delle infezioni procurate dal morso. I denti del piccolo felino, infatti, sono particolarmente affilati e pieni di batteri, il che porta a lacerazioni e al successivo ingresso nell'organismo di organismi patogeni. I batteri, infatti, sono particolarmente numerosi nel cavo orale del gatto, proprio perché possano assolvere ad una funzione protettiva a favore dell'animale stesso. Al momento del morso, tuttavia, diventano dannosi per la persona ferita. Non così di rado, proseguono i ricercatori, sono state necessarie cure antibiotiche e operazioni chirurgiche per rimuovere le infezioni. Il morso del gatto, infatti, è anche più pericoloso di quello del cane perché questi non riuscirebbe a penetrare a fondo come il felino.