Se volete evitare un narcisista guardate attentamente le sue sopracciglia: normalmente sono più scure, spesse e ben delineate rispetto a quelle degli altri. A rilevare questa curiosa caratteristica anatomica due ricercatori del Dipartimento di Psicologia presso l'Università di Toronto (Canada), la professoressa di origini italiane Miranda Giacomin e il dottor Nicholas O. Rule.

Gli studiosi sono giunti a questa conclusione dopo aver condotto diversi esperimenti dedicati alla manipolazione dei volti, grazie ai quali hanno identificato nelle sopracciglia la principale caratteristica in grado di ‘smascherare' una personalità narcisistica. Com'è noto i narcisisti riescono a nascondere molto bene la serpeggiante deviazione dell'amor proprio, in particolar modo al principio di una nuova relazione, tessendo rapporti che finiscono inevitabilmente per essere tossici. Di solito tendono a manipolare e a sfruttare gli altri per ottenere ciò che desiderano, dunque riuscire a individuarne uno prima che riesca a plagiarci – la loro personalità può essere molto affascinante e seducente, all'inizio – può essere d'aiuto.

Giacomin e il collega hanno sottoposto ai partecipanti dell'indagine le immagini di volti che abbracciavano l'intero ventaglio di personalità narcisistiche; da una condizione normale – tutti presentiamo tratti narcisistici – a quella più estrema e negativa. Dopo aver dimostrato che le persone erano discretamente abili nell'individuare i veri narcisisti, i ricercatori hanno trovato nelle sopracciglia la caratteristica anatomica più discriminante. Più erano spesse, marcate e scure e maggiori erano le probabilità che si trattasse di un narcisista. Non è un caso che negli ultimi anni esse sono diventate un vero e proprio ‘accessorio' di moda, parallelamente a una crescita esponenziale del narcisismo, catalizzata anche dalla diffusione dei social media.

La prova definitiva sul ruolo delle sopracciglia nel rilevare una personalità narcisista è stata ottenuta applicando le sopracciglia dei narcisisti sui volti dei non narcisisti. In questo modo i ricercatori sono stati in grado di influenzare il giudizio dei partecipanti al test. In pratica, il cambio di sopracciglia era sufficiente per far credere che un non narcisista in realtà lo fosse.

Il motivo per cui le sopracciglia possono smascherare i narcisisti risiede nel fatto che esse sono fondamentali nel comunicare le nostre espressioni, rivelando più messaggi sociali di quel che immaginiamo, anche quelli subconsci più sottili. I dettagli della ricerca canadese sono stati pubblicati sulla rivista scientifica specializzata Journal of Personality.

[Credit: StockSnap]