migliori antiparassitari per cani

Se c'è una cosa della quale ci si deve sempre preoccupare quando si è i felici proprietari di un amico a quattro zampe, è l'antiparassitario per cani. Perché se è vero che i piccoli pelosi sono in grado di regalare amore e affetto, è altrettanto vero che i cani sono affetti regolarmente da pericolosi parassiti, come pulci e zecche, che non solo possono fargli del male, ma possono moltiplicarsi in casa e colpire anche gli esseri umani. I flebotomi, la filaria e la filariasi del cane sono solo alcune patologie che potrebbero essere causate dalla presenza di parassiti, e proteggere il proprio cane è di vitale importanza.

In realtà però, in commercio sono in vendita tanti tipi di antiparassitario per cani, che variano tra loro in base a molti fattori specifici, come i parassiti che riescono a combattere e le metodologie di somministrazione.

Insomma, data la vasta scelta di questi veri e propri farmaci, scegliere il migliore antiparassitario per cani per le proprie esigenze potrebbe essere una cosa piuttosto complessa e, spesso, si rischia di acquistare un prodotto che non è in grado di proteggere a sufficienza l'animale e la propria casa.

Per questo, abbiamo pensato di venirvi in soccorso elencandovi tutti i fattori da tenere in considerazione prima dell'acquisto del migliore antiparassitario per cani per le proprie esigenze, per poi passare ad una vera e propria guida all'acquisto nella quale elencheremo i prodotti che a parer nostro hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

I 6 migliori antiparassitari per cani

Chi segue le nostre rubriche, saprà che in genere dividiamo l'elenco dei migliori prodotti in base alla fascia di prezzo. Nel caso degli antiparassitari per cani però, questa suddivisione non è possibile: per questo abbiamo deciso di stilare una vera e propria classifica in ordine decrescente di quelli che, secondo noi, sono i migliori prodotti.

1 – Advantix Spot

migliori antiparassitari per cani

Prodotto da Bayer e disponibile in diversi dosaggi per tutte le taglie di cane, l'advantix spot è realizzato sotto forma di pipetta e contiene imidacloprid e permetrina ed è è adatto per il trattamento e prevenzione da pulci, zecche, zanzare, flebotomi e mosche cavalline. Si tratta di un prodotto efficace anche qualora il acane si bagni e fornisce un effetto arvicida nei confronti delle pulci appartenenti all’ambiente circostante al cane trattato.

2 – Frontline Combo

migliori antiparassitari per cani

Sicuramente il più famoso tra gli antiparassitari per cani, il Frontline Combo è un prodotto perfetto per contro pulci, zecche e pidocchi, che previene anche la contaminazione dell'ambiente in cui vive il cane. Si tratta di pipette con una composizione che ne permette l'utilizzo anche in caso di cane gravido, cosa non possibile con tutti i prodotti, e in caso di allattamento. È uno dei migliori prodotti per prevenire la dermatite allergica da pulci.

3 – Seresto Collare

migliori antiparassitari per cane

Come lascia immaginare il nome, il Seresto Collare è un collare antiparassitario che protegge il cane da pulci e zecche. Una delle sue peculiarità il rilascio graduale, che ne garantisce l'efficacia fino ad 8 mesi. Inoltre, questo particolare antiparassitario, è in grado di proteggere il cane dal rischio di trasmissione della leishmaniosi canina, ed oltre che dalle pulci e dalle zecche, protegge dalle larve e dai pidocchi oltre che fornire una protezione indiretta da tutte le malattie trasmesse da vettori come, leishmaniosi, ehrlichiosi e babesiosi.

4 – Virbac Effitix

migliori antiparassitari per cani

Antiparassitario per cani in pipette il Virbac Effitix è un prodotto antizecche e antipulci che previene anche la leishmaniosi. Si tratta di un prodotto economicamente molto conveniente, che riesce a garantire una protezione di circa 1 mese e riduce la trasmissione di malattie da parte di zecche infette.

5 – Exspot

Nonostante si tratti di una marca piuttosto sconosciuta, la Exspot è una casa farmaceutica molto famosa in tutto il mondo e il suo antiparassitario in gocce è perfetto per chi ha cani in città, che vivono in appartamento. È un prodotto efficace contro la maggior parte dei parassiti, il cui effetto dura 1 mese e repelle le zecche sin dalla prima applicazione. Il prezzo economico, inoltre, lo rende accessibile a tutte le tasche.

6 – Beaphar Fiprotec

migliori antiparassitari per cani

Basato sul principio attivo fipronil, il Beaphar Fiprotec è un ottimo antiparassitario che tratta e previene le infestazioni da pulci e da zecche. La sua peculiarità, rispetto a tutti gli altri prodotti, è che si tratta di una composizione in grado di fornire un maggiore sollievo per il cane che, è noto, in genere non ama quando gli si mettono delle pipette antiparassitarie.

Come scegliere il miglior antiparassitario per cani

Sostanzialmente, la scelta del miglior antiparassitario per cani, è la più importante da fare quando si adotta un cucciolo. Prima di andare ed acquistare a colpo sicuro, il nostro consiglio è quello di chiedere consiglio al proprio veterinario, e di valutare una serie di fattori importanti che vi aiuteranno a scegliere la soluzione migliore per voi e per il vostro cane. In commercio, indipendentemente dalla migliore marca di antiparassitario per cani, questi prodotti si contraddistinguono tra loro per il numero di parassiti che riescono a combattere e per le modalità di somministrazione. Ma andiamo con ordine.

Tipologia

Proprio come vi abbiamo anticipato, il primo fattore che contraddistingue gli antiparassitari per cani è la tipologia di somministrazione. In commercio sono presenti soluzioni diverse dalle più conosciute pipette o dai collari, che è importante scegliere in base alle necessità del proprio cane e ai consigli del veterinario. Ecco le tipologie migliori di antiparassitari per cani:

  • Pipette (cura topica): sono il metodo più diffuso e di norma più efficace. La loro peculiarità è la possibilità di proteggere il cane da pulci, zecche e, in alcuni casi, zanzare, ma ne eliminano anche le uova, se presenti. Nonostante in commercio ci sono diverse tipologie di pipette, non tutte sono efficaci come dovrebbero: il nostro consiglio comunque, è quello di fare una scelta accurata perché, oltre alla ridotta efficacia di alcuni modelli, potrebbero causare delle dermatiti ai cani.
  • Spray e polveri: un altro dei prodotti più comuni che, nonostante sia riconosciuto per i propri effetti praticamente immediati, sono indicati non tanto per i cani, ma per disinfestare gli ambienti in cui l'animale vive maggiormente. Trattandosi di prodotti particolarmente invasivi, ne è sconsigliato l'utilizzo se si hanno bambini piccoli in casa.
  • Collari: uno dei metodi più discreti, delicati ed efficaci per la lotta ai parassiti del cane, nonché uno dei prodotti più consigliati se si hanno bambini in casa, grazie al loro rilascio graduale. In commercio i collari anti pulci e zecce per cani sono diversi e, anche in questo caso, il nostro consiglio è quello di non badare troppo al prezzo (generalmente più conveniente rispetto alle fialette): un buon collare antiparassitario dovrebbe durare dai 6 agli 8 mesi.
  • Farmaci per via orale: esistono inoltre molti farmaci con i quali proteggere i propri animali da pulci e zecche. Il pro di queste soluzioni è che hanno un effetto immediato e prolungato nel tempo. Ma prima di procedere con l'acquisto di questi prodotti antiparassitari per cani, è essenziale chiedere consiglio al proprio veterinario.
  • Shampoo e disinfettanti: ogni razza ha diverse esigenze, e la scelta del miglior shampoo per cani non è semplice. Il nostro consiglio è quello di scegliere con cura la migliore marca di shampoo per cani, e controllare sulla confezione se si tratta di un prodotto antiparassitario o meno, in ogni caso, questa soluzione funziona solo per i parassiti adulti.

Tipi di parassiti combattuti

I parassiti che possono colpire i nostri amati cani, sono di diverse tipologie. Ci sono quelli esterni, come zecche e pulci, che si attaccano al pelo dell'animale e possono portare a forme allergiche, e poi ci sono quelli volanti, come zanzare e pappataci, che potrebbero essere portatori di gravi malattie come la leishmaniosi. Il nostro consiglio è quello ci controllare la tipologia di parassita che l'antiparassitario è in grado di combattere, puntando a prodotti in grado di contrastare l'azione di entrambe le tipologie.

I rimedi naturali funzionano?

Nonostante si sia amanti della natura, purtroppo sull'efficacia degli antiparassitari naturali non c'è alcuna documentazione, anzi, alcuni possono anche essere pericolosi per gli animali: è quindi importante, prima di utilizzare un rimedio fai da te, chiedere consiglio al proprio veterinario di fiducia. Tra i prodotti con maggiore funzionalità e assolutamente non dannosi per il cane, c'è l'olio di Neem, antico ed efficiente repellente che può essere utilizzato in vari modi. La sua grande dinamicità gli permette di essere utilizzato a gocce sul pelo, o diluito creando una lozione spray.

Anche l'aglio è un buon antiparassitario per cani ed è soprattutto un ottimo vermifugo. questo perché, dopo essere stato ingerito, le sue note proprietà antibatteriche rimangono intatte nello stomaco. Ma bisogna fare molta attenzione: a grandi dosi, l'aglio può essere tossico per l'animale. Per questo, prima di utilizzare questa soluzione, è sempre intelligente chiedere consiglio al veterinario.

Numero AIC

Prima di acquistare un antiparassitario per cani, è essenziale controllare se sulla sua confezione è presente il numero AIC, cioè un codice che attesta che quel determinato prodotto ha superato tutti i test che impone la legge, ed è quindi stato autorizzato come antiparassitario. È essenziale valutare anche queste cose, perché ne va della salute del cane!

INCI, l'elenco completo degli ingredienti

Se invece sulla confezione è riportato l'INCI, cioè l'elenco completo degli ingredienti, accompagnato da terminologie come "repellente", "allontanare", "difesa" e non è riportato il numero AIC, allora è importante fare molta attenzione: il prodotto che si sta acquistando è solo un sapone, e non ha effetto di protezione nel tempo.

Dosaggio e dimensione del cane

Il dosaggio dell'antiparassitario è in relazione diretta con il peso del cane. Tutti i prodotti in commercio infatti, sono in vendita in diversi dosaggi proprio per riuscire a soddisfare tutte le esigenze: in questa guida all'acquisto proporremo prodotti di taglia media, ma cliccando sui link sarà poi possibile scegliere il dosaggio giusto per il proprio cane. Il nostro consiglio è comunque quello di pesare il cane dal veterinario, e chiedergli quale potrebbe essere il miglior dosaggio da utilizzare.