Credit: Università di Udine
in foto: Credit: Università di Udine

Catturato in natura (e rimesso in libertà) il primo esemplare di sciacallo dorato (Canis aureus) in Italia, che gli scienziati hanno deciso di chiamare Yama. Si tratta di uno splendido canide di medie dimensioni diffuso in Europa centromeridionale e in Asia, la cui presenza nel nostro Paese – in Friuli Venezia Giulia e Veneto – è documentata sin dagli anni '80.

Cattura. Lo sciacallo dorato, un maschio adulto di 14 chilogrammi, è stato catturato in seno al progetto di ricerca internazionale “Nat2Care” condotto da ricercatori del Dipartimento di Scienze agroalimentari, ambientali e animali (Di4A) dell'Università di Udine. La cattura è avvenuta mercoledì 14 agosto nel cuore della Riserva Naturale Regionale dei Laghi di Doberdò e Pietrarossa in provincia di Gorizia, grazie al lavoro del dottor Yannick Fanin e della studentessa Marta Pieri, che per oltre un anno ne hanno seguito le tracce. Per omaggiarli è stato deciso di chiamare lo sciacallo con le iniziali dei loro nomi (Ya – Ma).

Credit: Università di Udine
in foto: Credit: Università di Udine

Ricerca scientifica. Dopo la cattura con un'apposita trappola gli scienziati hanno effettuato misurazioni dell'esemplare e raccolto campioni biologici (sangue e feci) per determinarne lo stato di salute e stress. I campioni verranno inviati in diversi istituti per le analisi di rito. Prima di essere rimesso in libertà, i ricercatori hanno dotato l'animale di un radiocollare satellitare al fine di studiarne gli spostamenti nel territorio friulano. È noto che Yama fa parte di un piccolo branco famigliare, assieme alla compagna e a due figli nati in aprile.

Sciacallo Alberto. Come indicato, Yama è il primo sciacallo dorato catturato in natura in Italia, ma si tratta del secondo esemplare dotato di radiocollare nel nostro Paese. Il primo, chiamato Alberto, fu trovato ferito in provincia di Udine, ad Osoppo, dopo essere stato investito da un'auto. Fortunatamente i veterinari riuscirono a salvarlo e 11 mesi dopo è stato rimesso in libertà.