11 Luglio 2013
15:12

Con Omega-3 +71% della possibilità di ammalarsi di cancro alla prostata

Secondo uno studio del Journal of the National Cancer Institute, un eccesso del noto acido grasso può accrescere sensibilmente la possibilità di ammalarsi di cancro alla prostata.
A cura di Redazione Scienze

Qualcosa di simile già si era detta in passato, ma è solo adesso che arriva la conferma di una ricerca scientifica ad hoc: l'assunzione di acidi grassi Omega 3 aumenta la possibilità di ammalarsi di cancro alla prostata. Sul Journal of the National Cancer Institute è stato pubblicato il risultato della ricerca del team di Alan Kristal, del Fred Hutchinson Cancer Research Center a Seattle (Usa). Secondo le analisi l'Omega 3, lodato anche in noti spot televisivi per essere un grasso sano per il cuore, accresce del 71% la possibilità di ammalarsi di cancro alla prostata. A parte integratori alimentari e medicine, questo acido grasso è presente anche in alimenti comuni quali pesce e noci.

Cancro alla prostata, un test per decidere se intervenire
Cancro alla prostata, un test per decidere se intervenire
I bambini fino a 3 anni trasmettono più facilmente il coronavirus
I bambini fino a 3 anni trasmettono più facilmente il coronavirus
Quali sono i vaccinati che possono comunque ammalarsi gravemente di Covid
Quali sono i vaccinati che possono comunque ammalarsi gravemente di Covid
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni