Stazione Spaziale Internazionale fotografata dalla Nasa.
in foto: Stazione Spaziale Internazionale fotografata dalla Nasa.

Saranno dieci giorni di attività più intensa del solito, a  bordo della Stazione Spaziale Internazionale: un insolito avvicendamento dei componenti dell'equipaggio, infatti, ha determinato un "sovraffollamento", ragion per cui attualmente sulla ISS ci sono nove astronauti in luogo dei consueti sei.

Una configurazione rara ma già verificatasi in altri casi: l'ultima volta è stata nel novembre del 2013, quando la programmazione delle missioni venne organizzata in modo da tale da consentire alla fiaccola olimpica dei XXII Giochi Invernali di Sochi 2014 di trascorrere qualche giorno nello spazio; allora a bordo c'era anche Luca Parmitano che si avviava verso la conclusione della propria missione Volare.

Adesso il trio lanciato dal cosmodromo di  Baikonur lo scorso 2 settembre ha portato nuovamente l'equipaggio a salire a nove elementi: con Aidyn Aimbetov della Kazakh Space Agency, Sergei Volkov dell'agenzia spaziale russa Roscosmos e Andreas Mogensen dell'ESA, il primo astronauta danese, assieme ad Aimbetov alla prima esperienza in orbita.

foto di gruppo – ESA
in foto: foto di gruppo – ESA

I tre sono partiti a bordo della capsula Soyuz TMA-18M; il docking si è agganciato nel mattino del 4 settembre, dopodiché il portellone è stato aperto alle ore 12:15 (orario italiano). I nuovi arrivati sono stati accolti dal comandante dell’Expedition 44 Gennady Padalka, da Oleg Kononenko e da Mikhail Kornienko, tutti e tre della Roscosmos, da Scott Kelly e Kjell Lindgren della NASA e da Kimiya Yui dell'agenzia spaziale giapponese JAXA.

Padalka è arrivato sulla Stazione il 27 marzo del 2015 assieme a Kelly e Kornienko: questi ultimi stanno svolgendo una missione della durata annuale, mentre Padalka rientrerà il 12 settembre con Mogensen e Aimbetov. A quel punto prenderà il via la missione Expedition 45, con comandante Scott Kelly. Kelly tornerà sulla Terra nel marzo 2016 assieme a Kornienko mentre Kononenko, Lindgren e Yui, che dallo scorso luglio sono sulla ISS, rientreranno a novembre 2015.