in foto: Frame dell'operazione che mostra l'appendice infestata dai vermi.

Poteva essere una semplice operazione di appendicite, ma i medici hanno capito che non era il solito intervento quando si sono trovati di fronte alla terminazione intestinale piena di vermi. Come riportato dal British Medical Journal, i medici della Royal Cornwall Hospital, nella città di Truro in Cornovaglia (Regno Unito), erano comunque attrezzati anche per quella che, in fin dei conti, non è una patologia rara. La giovane paziente, una ragazza di quindici anni a cui è stata comunque praticata l'appendicectomia, è stata semplicemente vittima di un'infestazione di vermi che hanno anno attaccato appunto l'appendice. Lo spettacolo per i dottori non deve essere stato piacevole, ma l'operazione non ha richiesto null'altro che una "pulizia" dopo aver asportato il piccolo tratto intestinale.

La ragazza aveva mostrato sintomi tipici dell'appendicite, tra cui dolore intestinale e nausea. Esami del sangue, delle urine ed ultrasuoni avevano confermato la presenza di un'infezione, che aveva convinto i medici ad eseguire una laparoscopia, ossia un'incisione sulle pareti addominali che permette di ottenere la massima capacità di intervento sull'area con un taglio estremamente ridotto. L'equipe ha deciso anche di utilizzare una microcamera per agevolare la visione degli organi. L'operazione non ha mostrato alcuna malattia ad ovaie, utero e intestino tenue, ma l'appendice appariva stranamente bianca invece di rossa o rosa. Quando poi questa parte di intestino è stata tratta fuori se n'è capito il motivo: era infestata dai vermi che sono stati immediatamente risucchiati via attraverso un tubo di aspirazione.

I medici hanno poi spiegato che si è trattato semplicemente di una parossitoni di ossiuri, vermi intestinali molto comuni nei bambini, le cui difese immunitarie ridotte sono ulteriormente penalizzate da una naturale propensione a sporcarsi e dalla tendenza dei piccoli di "assaggiare" tutto. Nulla di preoccupante, sebbene queste infestazioni siano trasmissibili. La giovane, del resto, si è subito ripresa.