Bere un bicchiere di vino al giorno fa invecchiare di venti anni in una decade, era questa la conclusione di una ricerca condotta dalle università di Londra e Parigi e resa nota un anno fa. Il valore di questo studio resta nonostante una nuova ricerca, condotta presso lo Scripp Institute e pubblicata dalla rivista Nature, sembri suggerire che bere due bicchieri di vino faccia bene. Lo studio, coordinato da Mathew Sajish, fa infatti riferimento agli effetti benefici legati al resveratrolo, che è una molecola prodotta dall'uva, dai semi di cacao e da altre piante con lo scopo di proteggerle da stress, infezioni, siccità e raggi ultravioletti. Si tratta dunque di una sostanza tra le tante contenute nel vino, soprattutto quello rosso. Secondo i ricercatori abbinando TyrRS e resveratrolo viene attivata una proteina, la Parp-1, capace di dare una risposta efficace allo stress e di intervenire e "riparare" il Dna. Secondo Sajish "sulla base di questi risultati si può pensare che un moderato consumo di un paio di bicchieri di vino rosso dia la quantità di resveratrolo sufficiente per indurre i suoi effetti protettivi".

[Foto di Jon Sullivan]