Quando si vive una relazione i conflitti sono inevitabili, però perché alcune coppie sono felici mentre altre no? A questa domanda rispondono gli scienziati che hanno analizzato le differenze che ci sono tra le persone che vivono una relazione sana e serena, rispetto a quelli che invece non ci riescono partendo proprio dal modo in cui affrontano le discussioni. Ecco cosa c’è da sapere (e imparare).

Gli scienziati si sono chiesti come mai alcune coppie siano felici pur affrontando quelle che sono inevitabili discussioni mentre altre finiscono per essere insoddisfatte. Per capirlo hanno chiesto la partecipazione di 57 coppie di trentenni sposati da poco e di 64 coppie di settantenni sposate invece da più di 40 anni.

Analizzando gli argomenti più gettonati per le liti, gli esperti hanno valutato che entrambi i gruppi di coppie consideravano mediamente allo stesso modo i problemi più e meno seri, dove tra i più seri troviamo l’intimità, il tempo libero, la gestione della casa, la comunicazione e i soldi, mentre tra i meno seri la gelosia, la religione e la famiglia.

Dalle osservazioni fatte in merito al modo in cui le coppie affrontano questi problemi, gli scienziati sono giunti alla conclusione che le coppie più felici sono quelle che discutono su questioni risolvibili che affrontano in modo concreto, senza dunque arrivare allo scontro. Proprio questa scelta sarebbe dunque il segreto del successo delle relazioni. Diversamente, concentrarsi su questioni più complesse, porta i membri delle coppie a scontrarsi al punto da sentire minata la fiducia del partner nella relazione.

Il consiglio degli esperti è dunque quello di occuparsi di problemi più semplici da gestire così da gettare le basi della fiducia nel proprio partner e poter dunque passare allo step successivo, quello cioè di eventuali problemi più seri. Se invece ci si trova a dover affrontare liti su questioni più complesse già dall’inizio del rapporto, il rischio è quello di mettersi sulla difensiva e di non riuscire a risolvere neanche i problemi più semplici.

Gli esperti concludono dunque che “Essere in grado di distinguere con successo tra i problemi che devono essere risolti rispetto a quelli che possono essere accantonati, al meno nelle prime fasi del rapporto, può essere una delle chiavi per una relazione felice e duratura”.

Lo studio, intitolato “ What are the Marital Problems of Happy Couples? A Multimethod, Two‐Sample Investigation”, è stato pubblicato su Family Process.