2 Maggio 2016
14:57

Sostenere e aiutare i propri figli significa renderli più intelligenti

Sostenere i propri figli in età prescolare permette di agevolare lo sviluppo del loro ippocampo, questo rende i bambini più intelligenti e in grado di affrontare i problemi che incontreranno durante la vita.
A cura di Zeina Ayache

Molte sono le teorie in ambito educativo che cercano, per vie spesso in contraddizione tra loro, di indicare l'approccio migliore per crescere un figlio sano, felice e intelligente. Secondo i ricercatori della Washington University, per esempio, i bambini con un cervello più sviluppato sarebbero quelli che ricevono le giuste attenzioni da parte dei genitori in età prescolare. Lo studio, intitolato “Preschool is a sensitive period for the influence of maternal support on the trajectory of hippocampal development”, è stato pubblicato su PNAS.

Gli scienziati spiegano che i bambini che vengono educati, da educere quindi “tirar fuori” hanno un ippocampo più sviluppato rispetto a quelli a cui le regole vengono imposte o che non sono sostenuti dai genitori. Per giungere a queste conclusioni, i ricercatori hanno analizzato, attraverso l'imaging a risonanza magnetica, il cervello di 127 bambini durante tre momenti della loro infanzia (prima di iniziare la scuola, durante il primo periodo scolastico, a inizio adolescenza). I dati raccolti hanno infatti mostrato come l'ippocampo dei bambini che ricevevano le giuste attenzioni dai genitori fosse più grande. Questo cosa implica?

L'ippocampo è quella parte del cervello che svolge un ruolo fondamentale nella memoria a lungo termine, così come nelle capacità ai apprendimento e nella gestione dello stress. Un ippocampo più sviluppato implica maggiori capacità di gestione delle proprie emozioni e delle difficoltà che si incontrano durante la vita.

Come hanno misurato la capacità dei genitori di sostenere i propri figli? I ricercatori hanno chiesto alle madri di svolgere un compito mentre ai bambini veniva consegnato un regalo difficile da aprire. I genitori che, in questa situazione stressante, riuscivano a mantenere il controllo risolvendo il proprio problema e aiutando il figlio ad aprire il pacchetto, erano considerati quelli più “di supporto”, diversamente coloro i quali ignoravano o punivano i bambini erano considerati meno “di supporto”.

Lo studio però non vuole spingere i genitori ad essere iperprotettivi nei confronti dei figli. Quando si parla di “supporto” e “attenzioni”, spiegano i ricercatori, si intende l'abilità di un genitore di aiutare il proprio figlio nei momenti difficili agevolandolo a risolvere comunque autonomamente un problema.

Quanto scoperto ha permesso ai ricercatori di comprendere che il sostegno materno ha effettivamente dei vantaggi sullo sviluppo del cervello del figlio limitato però ad un arco temporale identificabile con l'età prescolare. Insomma, non aspettate troppo a sostenere i vostri figli se volete renderli più intelligenti.

[Foto copertina di Unsplash]

Parlate in dialetto ai vostri figli? Diventeranno più intelligenti
Parlate in dialetto ai vostri figli? Diventeranno più intelligenti
Dormire di più aiuta i giovani ad affrontare lo stress della pandemia
Dormire di più aiuta i giovani ad affrontare lo stress della pandemia
Recupera un vecchio camion e lo trasforma: un'idea meravigliosa per aiutare i senzatetto
Recupera un vecchio camion e lo trasforma: un'idea meravigliosa per aiutare i senzatetto
2.878 di Design Fanpage
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni