30 Agosto 2017
18:17

Sorriso al prosecco, le bollicine rovinano i denti? Perché non dobbiamo spaventarci

Il prosecco fa davvero male ai nostri denti? Cosa possiamo fare per evitare di perderli a causa di questo vino? Facciamo chiarezza e no panic.
A cura di Zeina Ayache

Il prosecco fa male ai denti tanto da bucarli e farli cadere. Questo è il nuovo terrore che sta dilagando online in queste ore. Il Daily Mail ha infatti recentemente pubblicato un articolo in cui vengono riportate le dichiarazioni di alcuni esperti secondo i quali bere prosecco potrebbe risultare pericoloso per lo smalto dei nostri denti che rischierebbero di uscirne danneggiati. Ma c'è un però. Andiamo quindi a scoprire se il prosecco faccia male o no ai nostri denti.

Prosecco, cos'è. Il prosecco è un vino bianco di Denominazione di Origine Controllata che viene prodotto in Italia, in Veneto e in Friuli-Venezia Giulia, e rappresenta il vino italiano più esportato all'estero. Il prosecco, come spiega al Daily Mail il dottor Mervyn Druian del London Centre for Cosmetic Dentistry, è un vino acido e ricco di zucchero, possiamo calcolare un cucchiaino per ogni bicchiere, che, si sa, fa male ai nostri amati denti: questo ce lo insegnano già da bambini.

Reazione chimica nella nostra bocca. I rischi del prosecco però non finisco qui. Il professor Damien Walmsley della British Dental Association ci fa sapere anche che il prosecco non è potenzialmente pericoloso solo per la presenza di zucchero, ma anche perché contiene alcol e attiva un processo di carbonazione nella nostra bocca che può minacciare lo smalto dei nostri denti rovinandolo: insomma, rischiamo che si formino veri e propri ‘buchi' e danni alle gengive. In pratica le bevande gassate hanno le bollicine perché contengono anidride carbonica che si scioglie nell'acido carbonico: questo processo le rende piacevoli al gusto, ma acide e corrosive.

Perderemo tutti i denti? Dopo che ci hanno spiegato che lo zucchero fa male, cosa ci insegnano da bambini? Che dobbiamo lavarci i denti. Dunque per evitare eventuali danni da prosecco, senza farci prendere dal panico, basta non dimenticarci di fare visita a spazzolino e dentifricio. Attenzione però: il prosecco danneggia lo smalto, quindi è sconsigliato spazzolarsi subito dopo averlo bevuto: ma obiettivamente chi lo fa?

Cirrosi epatica prima dei denti. Come ulteriore freno al panico da ‘sorriso da prosecco', ricordiamo che le persone intervistate parlano di rischio di danni oltre i due bicchieri di prosecco alla volta, quindi se rientrate tra quelli che ne bevono di più e tutti i giorni, forse, prima dei denti, il vostro problema potrebbe essere il fegato. Diversamente, ‘cin cin' e buono spazzolino a tutti.

I sorrisi non sono tutti uguali: scoperto il loro significato
I sorrisi non sono tutti uguali: scoperto il loro significato
Il dentista mette una sostanza sui suoi denti per lo sbiancamento
Il dentista mette una sostanza sui suoi denti per lo sbiancamento
2.158 di ViralVideo
Per calmarci dobbiamo parlare a noi stessi in terza persona
Per calmarci dobbiamo parlare a noi stessi in terza persona
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni