6 Settembre 2019
18:29

Sigarette elettroniche e gravidanza: svapare rende le donne meno fertili

Le sigarette elettroniche hanno un impatto negativo sulla fertilità e le probabilità di concepimento, ma anche sullo sviluppo degli stessi feti, in particolare femminili. Vediamo insieme cosa c’è da sapere sugli effetti sulla gravidanza del vapore delle sigarette elettroniche e quali sono i rischi per la salute.
A cura di Zeina Ayache

Le sigarette elettroniche potrebbero ridurre la fertilità delle donne e quindi le capacità di procreare, questo è quanto sostiene uno studio effettuato sui topi. Vediamo insieme i dettagli di questa ricerca e capiamo quali siano le conseguenze negative dei celebri ‘sostituti’ delle sigarette classiche, sempre più sotto attacco, come dimostrano i due casi di morti legate proprio alle e-cig.

Le sigarette elettroniche sono dispositivi utilizzati come sostituti alle sigarette classiche che dovrebbero avere un ridotto impatto sulla salute dei polmoni, vista la loro diffusione a livello globale, gli scienziati ne stanno studiando sempre di più gli effetti collaterali legati non solo al vizio del fumo. In questo nuovo studio, i ricercatori hanno analizzato l’impatto dell’esposizione a sigarette elettroniche sulla fertilità dei topi e sulla salute dei neonati.

I dati raccolti dagli esperti hanno dimostrato che dopo l’esposizione al vapore delle sigarette elettroniche, le femmine di topi mostravano una ridotta capacità di annidamento, cioè la fase finale dello sviluppo pre-embrionale, e un significativo ritardo nell’inizio della gravidanza con la prima figliata. Inoltre, le femmine esposte alle sigarette elettroniche quando erano in utero, avevano la crescita rallentata.

Gli esperti spiegano dunque di aver scoperto che, effettivamente, l'uso di sigarette elettroniche prima del concepimento ritardato significativamente l'impianto di un embrione fecondato nell'utero, ritardando e riducendo così la fertilità, chiaramente parliamo sempre di topi. "Abbiamo anche scoperto che l'uso di sigarette elettroniche durante la gravidanza ha modificato la salute e il metabolismo a lungo termine della prole femminile, provocando effetti permanenti di seconda generazione sul feto in crescita”, spiegano gli scienziati che concludono “Questi risultati sono importanti perché cambiano le nostre opinioni sulla sicurezza percepita delle sigarette elettroniche come alternative alle sigarette tradizionali prima e durante la gravidanza”.

Lo studio, intitolato “E-Cigarette Exposure Delays Implantation and Causes Reduced Weight Gain within in utero Exposed Female Offspring ”, è stato pubblicato su Journal of the Endocrine Society.

Sigaretta elettronica, colosso farmaceutico Pfizer accusato di finanziare campagne contro le e-cig
Sigaretta elettronica, colosso farmaceutico Pfizer accusato di finanziare campagne contro le e-cig
Sigarette elettroniche, bastano 4 settimane per infiammare i polmoni
Sigarette elettroniche, bastano 4 settimane per infiammare i polmoni
Sigarette elettroniche e IQOS, studio italiano dimostra minor impatto su pressione del sangue
Sigarette elettroniche e IQOS, studio italiano dimostra minor impatto su pressione del sangue
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni