Nei seggiolini per auto per bambini sono presenti sostanze chimiche tossiche che possono provocare danni al cervello, cancro, distruzione degli ormoni e altri problemi di salute. La conferma arriva dalla Indiana University, ecco come sono giusti a questa preoccupante conclusione.

Ritardanti di fiamma tossici. Gli esperti spiegano che le sostanze sotto accusa sono i ritardanti di fiamma, cioè componenti chimiche che servono per contenere i danni in caso di incendio, nello specifico gli esperti spiegano che su 18 seggiolini testati, 15 contenevano nuove o tradizionali sostanze chimiche ritardanti di fiamme.

Perché sono nei seggiolini. La prima domanda che viene da porsi è ‘come sia possibile che simili sostanze si trovino nei seggiolini?'. I ricercatori spiegano che i nuovi ritardanti di fiamma sostitutivi, spesso commercializzati come alternative più sicure, sono presenti in molti prodotti per bambini pur non essendo stati sottoposti a rigorosi test di sicurezza e possono comportare rischi per la salute dei bambini, come spiega dichiarato Marta Venier, autrice dello studio. “L'abbondanza di sostanze chimiche ignifughe emergenti nei seggiolini auto per bambini e il ruolo chiave che questi prodotti svolgono come potenziali fonti di esposizione chimica è motivo di preoccupazione”, sostiene la ricercatrice.

Le conseguenze di ritardanti di fiamma. Gli esperti spiegano che i ritardanti di fiamma possono essere inalati o ingeriti dai bambini poiché le sostanze chimiche possono fuoriuscire nell'aria attraverso i tessuti e la schiuma in cui si trovano e il rischio `e maggiore nei mesi estivi quando il calore aumenta la velocità con cui i ritardanti entrano nell'ambiente dell'auto che è semi chiuso. Ma cosa rischiano i bambini? Gli esperti spiegano che queste sostanze sono state collegate in passato ad una varietà di effetti negativi sulla salute, tra cui la distruzione degli ormoni, la compromissione dello sviluppo cerebrale, danni al fegato e cancro. I bambini sono più a rischio poiché entrano più facilmente in contatto con queste sostanze banalmente perché sono loro ad essere seduti su questi seggiolini e perché hanno la tendenza a mettere le mani e gli oggetti in bocca.