151 CONDIVISIONI
28 Agosto 2021
14:38

Scoperta l’isola più a nord del mondo, è grande quanto mezzo campo di calcio

Situata al largo della Groenlandia, è rimasta nascosta fino allo scorso luglio, quando un team di scienziati l’ha scoperta per caso durante una spedizione: sarà chiamata Qeqertaq Avannarleq, che in groenlandese significa “l’isola più a nord”.
A cura di Valeria Aiello
151 CONDIVISIONI

In tanti pensano che ormai, ai giorni nostri, sulla Terra non ci sia più niente da scoprire. E invece esistono ancora oggi luoghi totalmente sconosciuti in cui imbattersi per caso. Proprio come accaduto a un team di scienziati che ha affermato di aver fortuitamente scoperto l’isola più a nord del mondo al largo della Groenlandia.

Lo scorso luglio, riporta la BBC, gli scienziati hanno raggiunto in elicottero quella che pensavano fosse l’isola di Oodaaq, conosciuta dal 1978 come l’isola più settentrionale. “Volevamo campionare l’isola per cercare nuove specie che si sono adattate a vivere in questo ambiente molto estremo” ha raccontato Morten Rasch, consulente senior dell’Università di Copenaghen e responsabile scientifico della Arctic Station in Groenlandia, che stava coordinando una spedizione danese-svizzera.

Eravamo sei persone quando abbiamo raggiunto la posizione dell’isola di Oodaaq ma non siamo riusciti a trovarla” ha aggiunto lo scienziato polare, spiegando che le mappe non erano molto accurate per quell’area del pianeta. “Così abbiamo iniziato a cercare l’isola e, dopo alcuni minuti, siamo atterrati su uno strano mucchio di fango, depositi morenici e ghiaia, circondati da ghiaccio marino su tutti i lati, un posto non proprio accogliente”.

Quando hanno poi verificato la loro posizione, gli scienziati si sono resi conto che si trovano 800 metri più a nord dell’isola di Oodaaqq, su un isolotto di appena 30 x 60 metri, circa la metà di un campo da calcio. Questo territorio, hanno scoperto, è il lembo di terra più vicino al Polo Nord.

Il fatto che non fosse segnalato sulle mappe, ha spiegato Rasch, non rappresenta “un grosso problema” in ambito scientifico ma “dal punto di vista personale è, ovviamente, per certi versi divertente sapere di essere tra quelle sei persone sulla Terra che hanno avuto gli stivali nel fango del punto più settentrionale del mondo”. Gli scienziati hanno detto che l’isola sarà chiamata Qeqertaq Avannarleq, che in groenlandese significa “l’isola più a nord”.

151 CONDIVISIONI
La più grande colonia riproduttiva di pesci al mondo scoperta sotto al ghiaccio del mare di Weddell
La più grande colonia riproduttiva di pesci al mondo scoperta sotto al ghiaccio del mare di Weddell
1.765 di andreacentini
Siamo entrati in anteprima nel deposito d'arte più grande del mondo: ecco cosa abbiamo scoperto
Siamo entrati in anteprima nel deposito d'arte più grande del mondo: ecco cosa abbiamo scoperto
1.120 di CS Design
Si è sciolto l'iceberg più grande del mondo: A68 non esiste più, era diventato una "star" del web
Si è sciolto l'iceberg più grande del mondo: A68 non esiste più, era diventato una "star" del web
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni