L'Agenzia del Farmaco ha deciso di ritirare alcuni lotti del medicinale lassativo Guttalax a seguito della comunicazione da parte della ditta Farma 100 “di discrepanza, emersa da controlli dell’ufficio dell’AIFA Certificazioni e Importazioni Parallele, presente sugli stampati relativamente alla composizione degli eccipienti”La Società Farma 1000 ha comunicato l'avvio della procedura di ritiro che il Comando dei Carabinieri per la Tutela della Salute è invitato a verificare. Nello specifico, il ritiro del medicinale riguarda GUTTALAX 7,5 mg/ml gocce soluzione orale flacone da 105 ml AIP 045860018, lotti n. 732002 A, scadenza 31/05/2022, n. 732147A scadenza 31/5/2022, n. 83113°, scadenza 31/03/2023.

Cos'è il Guttalax. Il Guttalax è un medicinale che si usa per trattare diverse condizioni tra cui la stitichezza occasionale, è dunque un lassativo e non va assunto con regolarità o per lunghi periodi, ma solo nel momento del bisogno. Il Guttalax agisce stimolando i movimenti dell'intestino e così accelara il passaggio del contenuto dell'intestino stesso. Come qualsiasi farmaco, anche il Guttalax può causare qualche effetto indesiderato, tra questi diarrea, crampi addominali e dolori e, raramente, capogiro e vomito.