4.823 CONDIVISIONI
21 Gennaio 2015
15:56

Perché il ragno si stacca a morsi i genitali?

Alcuni ragni si staccano a morsi i genitali, al termine del rapporto sessuale con la loro compagna, per essere più agili e forti per difendere la femmina ed evitare che altri maschi possano riprodursi con lei.
A cura di Zeina Ayache
4.823 CONDIVISIONI
Herennia multipuncta è il ragno che si stacca i genitali a morsi
Herennia multipuncta è il ragno che si stacca i genitali a morsi

[Foto di Vijay Anand Ismavel]

Non tutti gli animali si comportano allo stesso modo, un esempio è il ragno moneta, che, dopo il rapporto sessuale, invece di dedicarsi a "baci e carezze", si stacca i genitali a morsi. Fino ad oggi si pensava che questo tipo di scelta fosse legato a qualche fenomeno evoluzionistico di cui non se ne capivano i motivi, ma oggi la scienza potrebbe avere risposte più chiare.

Cosa non si fa per amore…

L'evirazione è stata spesso considerata una scelta evolutiva, ma secondo uno studio pubblicato sul giornale Behavioural Ecology and Sociobiology, intitolato “La supremazia dell'eunuco: evoluzione dell'evirazione del ragno dopo l'accoppiamento”, i motivi sarebbero altri. Osservando questi ragni, gli studiosi hanno potuto notare che l'evirazione avviene quando il maschio è ancora legato alla compagna, al completamento del rapporto sessuale.

Un papà modello

Un comportamento adattativo è fondamentale per sopravvivere
Un comportamento adattativo è fondamentale per sopravvivere

[Foto di Shipher (士緯) Wu (吳)]

Partendo da questo presupposto, i test di laboratorio effettuati sull'Herennia Multipuncta darebbero ben tre spiegazioni sul perché di tale comportamento:
1. Ipotesi “di tamponamento”: il ragno lascia i suoi genitali in quelli della femmina per evitare che altri maschi possano riprodursi con lei. Più maschi potrebbero infatti fecondare le uova della sua compagna.
2. Ipotesi “del miglior lottatore”: un eunuco è più agile, quindi in grado di combattere meglio contro eventuali rivali. Essendo più “leggero”, può muoversi agevolmente e difendere la compagna.
3. L'ultima, detta “senza guanti”, vorrebbe il ragno eunuco più resistente e forte.

Conclusioni

L'evirazione, concludono i ricercatori, sarebbe quindi un comportamento adattativo, ovvero adatto a mantenere il proprio status sociale autonomamente nel contesto all'interno del quale vive il soggetto che lo mette in atto.

4.823 CONDIVISIONI
Così la Natura ha deciso dove posizionare i nostri genitali
Così la Natura ha deciso dove posizionare i nostri genitali
Un ragno uccide un serpente imprigionandolo nella ragnatela
Un ragno uccide un serpente imprigionandolo nella ragnatela
3.897 di Animali
Uccide un grosso ragno con una scopa, ma dopo succede qualcosa di inaspettato
Uccide un grosso ragno con una scopa, ma dopo succede qualcosa di inaspettato
62.062 di SuccedeNelMondo
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni