Restare in forma e studiare, così possiamo allungare la nostra vita. I ricercatori della University of Edinburgh hanno analizzato il DNA di migliaia di persone e hanno scoperto che ci sono alcuni aspetti del nostro stile di vita che ci permettono di allunga, ma anche di accorciare, la nostra aspettativa di vita: ecco quali.

Accorciarsi la vita: obesità e fumo. Ciò che ci accorcia la vita è ciò che rende largo il nostro girovita: secondo i ricercatori, le persone obese riducono la loro aspettativa di due mesi per ogni chilo in più. Male se la passano anche i fumatori, fumare un pacchetto di sigarette al giorno, tutta la vita, riduce di 7 anni l'aspettativa di vita, senza contare l'incremento del rischio di sviluppare un cancro ai polmoni.

DNA e vita più breve. Inoltre i ricercatori hanno identificato due differenze nel DNA che influenzano l'aspettativa di via: una riguarda un gene che influenza i livelli di colesterolo nel sangue e che riduce la vita di 8 mesi, e l'altra in un gene che è collegato con il sistema immunitario e che riduce la vita di circa sei mesi.

Allungarsi la vita: istruzione. Diversamente, le persone che studiano tendono a vivere più a lungo: i ricercatori hanno calcolato un anno in più per ogni anno speso a scuola. Vivono anche di più le persone che smettono di fumare, possono infatti sperare nella stessa aspettativa di vita di un non fumatore.

Lo studio. Per giungere a queste conclusioni i ricercatori hanno raccoltodati su 600.000 persone e i loro parenti e hanno ottenuto informaizoni genetiche che gli hanno permesso di calcolare l'impatto dei vari gene sull'aspettativa di vita. In pratica, spiegano gli scienziati, le nostre scelte di vita sono influenzate da alcuni geni: per esempio sappiamo che esistono geni che sono collegati all'incremento del rischio di abuso di alcol e altre dipendenze.

Conclusioni. Quanto scoperto dai ricercatori ci aiuta a comprendere quanto davvero le nostre scelte di vita possano influenzarne la durata e come possiamo, se lo vogliamo, vivere di più.