migliori cucce per cani

Quando si ha un cane e gli si vuole dare un luogo in cui riposare e sentirsi protetto durante la notte, l'acquisto di una cuccia per cani potrebbe essere decisamente una scelta sensata. Perché è proprio quando si abitua il proprio amico peloso a dormire o riposare nella propria cuccia che non solo gli si "regala" una casa tutta sua, ma si evita che salga sui divani o sui letti durante la notte.

In realtà, in commercio sono in vendita tanti tipi di cuccia per cani da interno o da esterno, che variano tra loro in base a molti fattori, come le dimensioni (che devono essere in proporzione con la taglia del cane), la facilità di ingresso, i materiali con cui sono costruite e molto altro.

Insomma, data la vasta scelta di questo accessorio apparentemente semplice, scegliere la migliore cuccia per cani per le proprie esigenze potrebbe essere una cosa piuttosto complessa e, spesso, si rischia di spendere più del necessario per riuscire a portarsi a casa il modello che più fa per sé e il proprio amico a quattro zampe.

Per questo, abbiamo pensato di venirvi in soccorso elencandovi tutti i fattori da tenere in considerazione prima dell'acquisto della migliore cuccia per cani per le proprie esigenze, per poi passare ad una vera e propria guida all'acquisto nella quale elencheremo i modelli che a parer nostro hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

Le migliori cucce per cani da esterno

Iniziamo con la nostra rassegna dei migliori modelli, pensando inizialmente alle cucce da esterno: casette per cani pensate per proteggere il nostro amico a quattro zampe dalle intemperie atmosferiche.

VivaPet 50x42x43 cm

migliori cucce per cani

La cuccia da esterno prodotta da VivaPet è caratterizzata dalle dimensioni di 50 x 42 x 43 cm ed è perfetta per cani di piccola o media taglia. Realizzata in legno, integra una comoda scaletta con la quale l'animale potrà entrare nella sua casetta (che, all'occorrenza si trasforma in una porta) ed ha il tetto totalmente apribile, in modo da poterla pulire con la maggiore semplicità possibile.

Manifattura 4F 64x68x76 cm

migliori cucce per cani

La cuccia per cani prodotta da Manifattura 4F ha le dimensioni adatte per proteggere ed accogliere cani di taglia media. Realizzata in legno utilizza 4 piedi per isolarla dal terreno ed è un ottimo compromesso per la comodità del vostro animale a quattro zampe e l'arredamento del vostro giardino. La porta d'ingresso è molto ampia e il legno utilizzato è di ottima qualità.

Kennels Imperial Norfolk 89x54x55 cm

migliori cucce per cani

La cuccia da esterni Kennels Imperial Norfolk è un prodotto eccezionale per i suoi materiali adatto ai cani di taglia grande. Realizzata in legno con lo spessore di 1.2 centimetri, questa particolare cuccia utilizza uno strato in polistirolo (protetto da un ulteriore strato di legno) in modo da isolare termicamente l'ambiente meglio. Il pavimento è alzato tramite quattro gambe dall'altezza regolabile. ed il tetto è rimovibile per garantire una pulizia semplice e veloce.

Migliori cucce per cani da interno

Continuiamo con le migliori cucce per cani da interno, modelli realizzati con materiali meno complessi del legno, principalmente in plastica (per quelle a casetta) e in stoffa (per quelle a cuscino), ottime per garantire un ambiente comodo e sicuro per il proprio amico peloso in casa.

FEANDREA Cuccia Letto 70x55x21 cm

migliori cucce per cani

Disponibile in due misure (una per cani di taglia piccola e media, e una per cani di taglia grande), la FEANDREA Cuccia Letto è un modello a cuscino realizzato in tessuto Oxford e con imbottitura ipoallergenica.  Il morbido cuscino reversibile è fatto da una parte di pile coral fleece, offrendo calore e un bel contrasto con la parte esterna marrone della cuccia; dall’altra di tessuto marrone, così da avere tutta la cuccia dello stesso colore e anche rinfrescante: questo modello è totalmente reversibile.

BedDog 2in1 Max 100×85 cm

migliori cucce per cani

Disponibile in ben 4 dimensioni, in modo da essere adatta ai cani di tutte le taglie, la BedDog 2in1 Max è una cuccia in stoffa che potrebbe anche essere definita come una sorta di divano per cani. Il rivestimento è sfoderabile e lavabile in lavatrice, l'interno è realizzato con cuscini molto solidi, resistenti all'acqua e caratterizzati da una forma molto stabile. Nella confezione, inoltre, sono presenti due piccoli cuscini in omaggio.

MC Star Box 125 x 64 cm

migliori cucce per cani

Di una tipologia decisamente differente rispetto a quelle viste fino ad ora, la cuccia per cani MC Star Box è un vero e proprio box per cani realizzata in materiale Oxford 600D impermeabile, robusto, leggero e resistente. Utilizza una maglia che copre il box a 360°, in modo da poter anche chiudere i piccoli animali, senza che soffrano la mancanza dell'aria. È molto facile da montare con il sistema automatico "pop-up", pieghevole ed è un modello che potrebbe risultare utile sia da interno che da esterno (chiaramente, nel corso delle belle stagioni).

I migliori accessori per le cucce per cani

Oltre alle cucce, sono in vendita diverse tipologie di accessori, in grado di migliorare il confort del proprio animale o di evitare l'ingresso di insetti, vento e animali indesiderati.

Porta in plastica Trixie

migliori cucce per cani

La porta in plastica Trixie è un particolare accessorio per cuccia, da utilizzare soprattutto quando le casette per i cani sono posizionate all'esterno e/o in giardino. Si tratta di un complemento che da montare sulla porta di ingresso, formato da particolari teli in plastica rigida che garantiranno un comodo ingresso e una comoda uscita del cane e, al contempo, eviteranno l'ingresso di vento o di altri animali e parassiti.

Seekavan Tappeto Refrigerante

migliori cucce per cani

Il Seekavan Tappeto Refrigerante è un particolare cuscino refrigerante, ottimo per l'estate: disponibile in tre diverse misure, contiene al suo interno un particolare gel che rilascia lentamente il fresco e assorbe il calore corporeo dell’animale (sfruttando lo stesso principio del ghiaccio sintetico), emanando un piacevole effetto fresco. Il rivestimento del tappeto refrigerante è realizzato con materiali resistenti e impermeabili per evitare che i morsi dei cani o i loro graffi possano rovinarlo o bucare il rivestimento.

Come scegliere la migliore cuccia per cani

Come abbiamo appena accennato, i fattori da considerare nella scelta della migliore cuccia per cani per le proprie esigenze sono molti. La collocazione, la dimensione, i materiali, sono solo alcuni dei fattori da valutare prima dell'acquisto. Ecco quelli più importanti.

Materiali

Il primo fattore da prendere in considerazione è sicuramente quello dei materiali. Una discriminante che varia in base alla collocazione che avrà la cuccia perché, è chiaro, una cuccia da esterno dovrà avere caratteristiche ben diverse da una cuccia da interno.

Per quanto riguarda le cucce da esterno, le migliori marche privilegiano materiali come il legno, la plastica e il metallo: secondo noi però, il materiale da preferire è proprio il legno, che è quello con la migliore capacità di isolamento termico che, in genere, è trattato con prodotti in grado di garantirne la longevità nel tempo.

In alternativa, e qualora si volesse posizionare la cuccia all'interno della propria abitazione, la scelta potrebbe ricadere sulla plastica o sul metallo: materiali che soffrono gli sbalzi di temperature ma che sono più economici, perfetti quindi per essere tenuti in casa. In commercio, infine, esistono anche particolari tappeti refrigeranti per cani che, utilizzando un particolare gel da inserire nel freezer, possono rendere l'estate meno fastidiosa per il proprio animale.

Da interno o da esterno: quali sono le differenze?

In sostanza (e come vi abbiamo già accennato), le differenze tra una cuccia per cani da interno e una cuccia per cani da esterno risiedono in un solo fattore essenziale: i materiali. Qualora si volesse acquistare una casetta per cani da tenere all'interno della casa, si potrebbe optare anche per un modello realizzato in stoffa, anche se da tempo nel mercato sono in vendita anche quelle realizzate in similpelle.

Il punto essenziale nella scelta di questi materiali è che seppure non siano ottimi isolanti termici (ma poco importa, visto che sono posizionati in casa), sono molto più semplici da pulire e confortevoli per il cane.

Dimensioni

Chiaramente, le dimensioni di una cuccia per cani devono essere ben proporzionate in base alla taglia dell'animale che ci dovrà entrare. È importante accertarsi che al suo interno il nostro amico a quattro zampe abbia la libertà di muoversi e di sedersi, ma soprattutto di entrarci con agilità, cosa che però dipende da un fattore che tratteremo a brevissimo.

Ingresso

È proprio l'ingresso della cuccia per cani il fattore che incide su quanto l'animale la utilizzerà e con che felicità. Una cuccia dotata di un ingresso sottodimensionato, renderà la vita difficile all'animale che, nel tempo, potrebbe ben pensare di abbandonare l'idea di utilizzarla. Il nostro consiglio è quindi quello di optare per modelli dotati di un ingresso molto ampio e comodo per l'animale: il vostro cane vi ringrazierà!

Tetto

In molti pensano che quello del tetto spiovente sia solo un fattore estetico, ma non è così. Soprattutto quando si utilizza la cuccia in esterno, questa particolare tipologia di tetto permetterà lo scorrimento dell'acqua piovana, evitando che si accumuli e che, nel tempo, entri nella cuccia.

Alcuni modelli inoltre, hanno la possibilità di smontare il tetto, il che potrebbe rendere molto più semplice la pulizia della piccola casetta per cani. Indipendentemente da dove pensate di posizionare la cuccia, il nostro consiglio è quello di considerare l'acquisto di questa tipologia di modelli.

Pulizia

Qualsiasi sia il materiale o la tipologia di cuccia per cani scelta, è essenziale accertarsi che si tratti di un modello facile da pulire. Probabilmente quello della pulizia è il fattore più importante da considerare, perché la cuccia nel tempo diventerà il luogo in cui il nostro amico a quattro zampe passerà la maggior parte della sua giornata ed è piuttosto facile che, soprattutto nei mesi più caldi, si possano accumulare pulci, zecche e parassiti vari.

Il nostro consiglio è quindi quello di puntare a modelli che sono facilmente lavabili, magari smontabili e assemblabili velocemente, in modo da non perdere troppo tempo nell'operazione di pulizia e, quindi, in modo da poterlo fare con la maggiore frequenza possibile.

Pavimentazione

Molto importante, per garantire il maggior confort al proprio amico a quattro zampe, è la tipologia di pavimentazione che utilizza la cuccia. Generalmente le cucce da esterno non hanno alcuna pavimentazione particolare, mentre quelle da interno, realizzate in stoffa, integrano un morbido cuscino sul quale il cane potrà rilassarsi.

Sostanzialmente, il nostro consiglio è quello di valutare bene questo fattore, soprattutto associandolo alla semplicità della pulizia: per semplificare le cose, potrebbe essere una buona idea acquistare un piccolo cuscino a parte, in modo da poterlo lavare ogni qualvolta sia necessario senza dover smontare la cuccia.