Il collare elisabettiano è un collare protettivo per cani e gatti utilizzato dopo interventi di sterilizzazione, o di altra natura, per aiutarli a guarire in modo sano e più veloce. Una soluzione efficace che impedisce ai vostri amici a quattro zampe di leccare le ferite in fase di guarigione, grattarsi nella zona lesa o di farsi male tirando via i punti o entrando a contatto con i medicinali applicati dal veterinario.

Per essere efficace deve avere un'ottima vestibilità e restare ben saldo attorno al collo in modo da non sfilarsi, senza stringere troppo.

L'iconico modello in plastica a imbuto o cono, per cui era conosciuto in passato, è stato affiancato da altri tipologie più comode come il collare elisabettiano morbido, quello gonfiabile, a cono, o ancora in tessuto imbottito, di forme e colori differenti. Inoltre esistono anche altre alternative ai collari elisabettiani che non risultano altrettanto valide per la loro guarigione quanto l'utilizzo dei collari protettivi.

Se siete indecisi tra la moltitudine di modelli disponibili in commercio, ricordatevi di dare priorità al materiale – che può essere rigido o morbido – al comfort, alla facilità di pulizia e alla misura che deve adattarsi alla corporatura del vostro cane o gatto.

Nella nostra guida abbiamo confrontato diversi accessori e abbiamo stilato una classifica dei migliori per caratteristiche, opinioni e rapporto qualità-prezzo per aiutarvi a scegliere il collare elisabettiano migliore per voi e per loro.

I 10 migliori collari elisabettiani

Di seguito abbiamo i 10 migliori collari protettivi elisabettiani per cani e gatti selezionati principalmente in base a funzionalità e comodità.

L'articolo deve essere principalmente utile ma non dimenticate che sarà il vostro animale ad indossarlo durante la convalescenza. Perciò scegliete un modello comodo, facile da mette e togliere e, soprattutto, morbido attorno al collo.

1. James and Steel il miglior collare a cono per cani

Il Comfy Cone miglior collare elisabettiano per cani per opinioni positive e completezza: unisce perfettamente comfort, qualità e sicurezza.

James and Steel sembra aver pensato veramente a tutto per la realizzazione di questo modello. Il tessuto è morbido ed imbottito in nylon, perfetto da avvolgere attorno al collo del proprio animale senza causargli fastidi.

Il bordo è liscio e presenta inserti catarifrangenti per garantire una maggiore sicurezza anche di sera.

Davvero semplicissimo da mettere e togliere grazie alle chiusure in velcro.

La caratteristica vincente è sicuramente il tessuto idrorepellente che vi permetterà di pulirlo rapidamente con acqua e sapone.

Suggerimento per chi è intenzionato ad acquistarlo su Amazon: non è possibile selezionare la misura perché ad ogni taglia corrisponde una scheda articolo diversa quindi cercate bene quello di cui avete bisogno prima di fare l'acquisto.

Pro

  • morbido
  • tessuto imbottito
  • catarifrangente
  • facile da indossare

Contro

  • non presenta attacchi per il guinzaglio

2. Petyoung – gonfiabile per cani e gatti

Il collare gonfiabile PetYoung a ciambella è pensato per facilitare la guarigione dei dei vostri animali domestici in modo da evitare che si mordano o lecchino ferite in fase di recupero post-operatorio. Una volta guariti, potrete sgonfiare il nuovo accessorio e riporlo comodamente tra le loro cose.

PetYoung ha scelto per questo modello un tessuto resistente a graffi e morsi di alta qualità, morbido e soprattutto lavabile. Infatti parte interna in PVC e rivestimento morbido si staccano facilmente per facilitarne il lavaggio. La forma a ciambella è ideale per i vostri animali visto che gli consente di mangiare e bere, senza difficoltà.

Comodissima la fibbia regolabile che permette di adattare il prodotto all'ampiezza del collo del cane o del gatto. Potrete scegliere tra tre diverse misure in modo da fissare al meglio la protezione senza il rischio che stringa troppo. In più il collare protettivo gonfiabile, rispetto ai modelli a cono, lascia libera la vista periferica dei vostri amici a quattro zampe in modo che possano muoversi liberamente senza farsi male.

Ultima caratteristica molto apprezzata dai padroni dei cani, in particolare, è l'anello posto nella parte interna: potrete inserirvi il collare abituale del cagnolino, favorendo la stabilizzazione di quello protettivo.

Pro

  • quando non serve più si sgonfia e si piega creando pochissimo ingombro
  • compatibilità col loro collare abituale
  • forma a ciambella che non stressa l'animale
  • comodo

Contro

  • il beccuccio per gonfiare non ha il sistema che blocca l'aria in uscita: va chiuso in fretta altrimenti si sgonfia
  • più adatto ai cani che ai gatti

3. Besylo 2 Pz il miglior collare elisabettiano per i gatti

Il modello Besylo in spugna EVA è il miglior collare elisabettiano per il gatto, morbido al tatto, confortevole, semplice da indossare e con divertente forma a fiore. Molto più comodo del classico a cono in plastica, questo modello può essere usato anche per cani di piccola taglia.

Il colletto è regolabile, ed è possibile scegliere l'ampiezza in base alle dimensioni del vostro gatto. Il morbido tessuto in spugna EVA è comodo, non tira il pelo del gatto e soprattutto resiste ai loro graffi. Le dimensioni del fiore non sono troppo invadenti e perciò permettono al micino di mangiare e bere comodamente.

Pro

  • confezione 2 pezzi
  • comodo e morbido
  • rapporto qualità-prezzo
  • forma a fiore

Contro

  • adatto a gatti o cani di piccola taglia

4. Trixie – modello a cono Elisabetta

Il Trixie è un collare protettivo elisabettiano a cono con chiusura in veltro disponibile in diverse taglie. Pensato per aiutare a velocizzare la fase di recupero dei vostri animali domestici, che, non contaminando la ferita con la saliva potranno guarire in modo sano e senza complicazioni.

Davvero semplicissimo da indossare ma anche da togliere grazie alla chiusura in velcro. I bordi dell'imbuto sono orlati e perciò comodi attorno al collo. Il materiale è plastica resistente, facile da pulire con un panno umido.

Pro

  • chiusura in velcro
  • diverse misure disponibili
  • facile da pulire

Contro

  • rigido

5. YAVO-EU – collare morbido protettivo

Il collare per recupero YAVO-EU è caratterizzato da un morbidissimo tessuto di cotone 100%, perfetto per la pelle e il pelo dei vostri cani o gatti. La morbidezza del materiale è il punto forte di questo modello Elisabetta a imbuto con forma di piccola ape.

La chiusura interna è realizzata in velcro e perciò semplicissima sia da aprire che da chiudere, non dovrete fare lotte estenuanti con i vostri piccoli amici per farglielo indossare. La chiusura in velcro è anche regolabile in modo da potersi adattare facilmente alle dimensioni del vostro animale e regolare la scollatura in base alle esigenze.

Questo modello è disponibile in due taglie, regolabili grazie allo strappo. Guardate bene le dimensioni e l'ampiezza e scegliete quella giusta per il vostro animale domestico.

Pro

  • cotone 100%
  • morbidezza
  • ampiezza regolabile

Contro

  • non esiste taglia S

6. Kitchen-dream Collare Protettivo per Animali Domestici

Il Kitchen-dream è un collare protettivo gonfiabile in materiale misto cotone, traspirante, non tossico e morbido.

All'interno presenta dei praticissimi passanti nei quali potrete infilare il collare solito del vostro animale domestico per una vestibilità più stabile. Molti animali provano a togliere questa protezione e a liberarsi perciò questo sistema vi assicura la massima resistenza, impendendogli di grattarsi o leccarsi le aree lesionate.

Inoltre è possibile regolarlo in base alle dimensioni del collo del vostro gatto o cane attraverso una fettuccia elastica. La gamma di regolazione è 17-27 cm.

Pro

  • facile da infilare e togliere
  • tessuto morbido
  • gonfiabile

Contro

  • la chiusura potrebbe essere migliore

7. 2 Collari Baoblaze per recupero

Comodo e dalla simpatica forma a fiore il collare elisabettiano morbido Baoblaze è perfetto per far riprendere i vostri piccoli da interventi chirurgici. Una volta avvolto attorno al collo impedirà loro di leccarsi le ferite, grattarsi o mordere le bende rendendo la guarigione più lunga o complicata.

Il materiale di peluche è molto morbido grazie all'imbottitura, i vostri animali domestici potranno muoversi liberamente, mangiare e bere e addirittura dormire tenendolo al collo. Il tessuto poliestere + spugna è resistente ai graffi e delicato sulla pelle.

Chiusura semplice in velcro regolabile con tre fettucce in modo da poter ampliare la circonferenza di alcuni centimetri.

Pro

  • 2 pezzi taglia S e M
  • molto morbido

Contro

  • peccato per l'assenza di taglie più grandi

8. Ducomi Elizabethan – regolabile

Un prodotto molto resistente in plastica perfetto per convalescenza e post-operatorio. Il modello Ducomi è facile da pulire, non limita la visuale del cane o del gatto che lo indossa e gli permette di mangiare e bere senza difficoltà.

La chiusura è in velcro e perciò molto semplice da usare, il materiale è in plastica atossica resistente, molto malleabile e semplice da lavare con un panno umido.

Pro

  • pulizia facile
  • moltissime taglie disponibili
  • resistente

Contro

  • strappo non molto resistente

9. iCollr – Collare Gonfiabile 15-25 cm

L'iCollr per animali domestici è un collare gonfiabile a ciambella molto comodo che non limita la vista e facilita perciò movimenti del cane o del gatto. Grazie alla morbidezza e al suo spessore risulta resistente al morso e funge anche da cuscino, assicurando il massimo comfort possibile.

La cavità interna gonfiabile è rivestita da un resistente tessuto Oxford che non graffia mobili o pavimenti.

Semplicissimo da indossare: una volta gonfiato basterà metterlo intorno al collo dell'animale e far passare il loro solito collare attraverso gli anelli interni. Una volta collegato il gancio il gioco è fatto.

Molto agevole anche la pulizia. L'anello gonfiabile può essere lavato con un panno umido, la parte sfoderabile invece può essere comodamente lavata anche in lavatrice.

Date le dimensioni regolabili 15-25 cm non è idoneo a cani di grossa taglia come i Dobermann.

Pro

  • gonfiabile
  • poco ingombrante
  • stabile
  • semplice da lavare

Contro

  • dimensioni non adatte a tutte le taglie

9. Croci Soft in tessuto

Croci Soft è un collare elisabettiano per cani e gatti di piccola taglia, nella taglia S è di 12,5 cm. Il tessuto è morbido, resistente e molto facile fa lavare.

La vestibilità è comoda e non impedisce i movimenti dell'animale domestico che potrà mangiare, bere e muoversi in tutta comodità.

Pro

  • gradevole al tatto
  • lavaggio semplice

Contro

  • poco stabile la chiusura
  • non adatto a cani di taglia più grande

Come scegliere il collare elisabettiano giusto

Il veterinario prescrive l'uso del collare elisabettiano quando il vostro animale domestico viene sottoposto ad un intervento o gli vengono applicati dei punti di sutura. Gli animali infatti non sopportano molto le bende e sentono il bisogno di leccarsi la ferita o grattarsi a causa del prurito. Questo tipo di comportamento è però pericoloso e può prolungare i tempi e le modalità di guarigione.

Diventa così necessario acquistare un rimedio protettivo che impedisca loro di infettare la ferita o compromettere medicazione e punti. Ed è qui che entra in gioco il collare elisabettiano. Ricordate che per essere efficace deve restare ben saldo al collo e non sfilarsi facilmente.

Vediamo nel dettaglio quali sono le caratteristiche di un buon prodotto e come scegliere il modello giusto in base a materiali, taglia del cane e comfort.

Tipologie

Esistono collari elisabettiani di tre tipologie: i classici a cono in plastica, quelli gonfiabili e quelli morbidi.

Tutte valide alternative per agevolare la convalescenza del vostro cane o gatto. Presentano però alcune differenze sia in termini di materiali che vestibilità.

Approfondiamo le loro caratteristiche e le situazioni in cui un modello può essere più efficace di un altro.

  • Quello in plastica presenta un tipo di forma a cono o imbuto ed è in materiale rigido. Se da un lato è meno piacevole da indossare, data la maggiore rigidità, dall'altro è più resistente e perciò indicato a cani o gatti più irrequieti. La forma allungata impedisce agli animali di raggiungere anche le parti più lontane.
    In questo caso ricordate che il cono non deve superare il naso dell'animale, così non verranno compromesse le facoltà uditive e potranno muoversi facilmente.
  • Il collare morbido in tessuto, invece, rappresenta una soluzione molto più efficace per animali domestici più docili e tranquilli. In questo caso l'animale per indole tenderà a sopportare maggiormente il collare e a non rimuoverlo. Questa tipologia può presentare forme differenti che vanno dalla classica a cono ad altre più simpatiche.
  • In ultimo esistono i collari elisabettiani gonfiabili: in assoluto i più facili da indossare. Questo prodotto si gonfia e viene poi messo al collo dell'animale domestico: è molto più sopportabile di altri proprio perché soffice come un cuscino.
    Rappresenta il giusto compromesso ai collari protettivi appena descritti funzionando per la maggior parte dei cani e gatti. Meno adatto in caso di ferite su parti del corpo più distanti dal collare che potrebbero essere ugualmente raggiungibili.

Taglia

Vediamo adesso come scegliere la misura giusta del collare elisabettiano per il vostro animale. Cani di stazza più grande avranno bisogno di collari di diversa lunghezza e circonferenza rispetto a quelli di taglia piccola: per intenderci il collare che va bene per un Chihuahua non andrà bene per un Labrador.

La scelta della taglia giusta renderà il collare più comodo e gli permetterà di aderire bene al collo, causando il minor fastidio possibile.

La regola generale suggerisce che la lunghezza della circonferenza del collare protettivo non deve superare il naso del cane o del gatto. Così facendo l'animale avrà il campo visivo libero, si sentirà meno infastidito, si agiterà meno e lo indosserà più volentieri, evitando di toglierlo. La lunghezza è importante anche per farli sentire a loro agio e a evitare impedimenti mentre mangiano o bevono.

I modelli delle migliori marche danno la possibilità di scegliere taglie diverse per lo stesso modello. Per aiutarvi vi saranno utilissime le misure, di norma riportate nelle specifiche tecniche, e le recensioni degli utenti che hanno già acquistato quel determinato articolo.

Materiali

Prestate attenzione anche al materiale utilizzato. Abbiamo detto che questa protezione per animali può essere in plastica o in tessuto.

La plastica è più resistente ma per gli animali è più fastidiosa da sopportare attorno al collo. Il tessuto invece è più morbido e rende il collare protettivo molto più piacevole da indossare.

Praticità d'uso (facile da mettere e da togliere)

Gli animali dovranno indossare il collare elisabettiano per alcuni giorni, in base alla prescrizione del veterinario. Perciò assicuratevi che sia comodo da infilare e pratico da togliere.

I modelli con il velcro, ad esempio, oltre ad essere regolabili sono anche più facili da mettere e togliere grazie al sistema a strappo. Quelli gonfiabili, invece, sono semplici da infilare e vanno poi fissati al collo con una fettuccia in tessuto o velcro.

Se non riuscite a infilarlo trovare degli espedienti che vi facilitino il compito. Potreste dargli un biscottino e approfittare della distrazione momentanea per applicare il collare protettivo.

Pulizia

Dal materiale dipende anche la facilità di pulizia. I modelli in pvc o plastica si puliscono facilmente con un panno bagnato, quelli in tessuto, invece, possono essere lavati anche in lavatrice.

Lavare il collare dopo l'utilizzo è necessario e spesso vi troverete a pulirlo anche mentre lo indossa a causa del cibo.

Come prendere le misure per il collare elisabettiano

Come avrete capito la taglia del collare protettivo è fondamentale. Per aiutarvi a prenderla nel modo giusto vi diamo alcuni utili suggerimenti che vi saranno d'aiuto per scegliere il modello più giusto.

Come detto il sistema più sicuro è quello di accertarsi che il muso non superi la lunghezza della circonferenza dell'articolo.

Un primo metodo per essere certi di acquistare la taglia giusta è quello di misurare la distanza tra il naso dell'animale e il suo collo. In base ai cm potrete farvi un'idea precisa della misura da acquistare. Normalmente sono riportate in cm oppure in taglie S, M, L, XL e XXL.

Una seconda alternativa per una giusta misurazione è il classico metro morbido. Prendete il nastro per misurare e mettetelo attorno alla circonferenza del collo del vostro cane o del gatto: in questo modo avrete i cm precisi dell'ampiezza del loro collo.

Per concludere vi consigliamo di darvi un margine di 1-2 cm in modo da essere certi che il collare non sia troppo giusto e non stringa al collo.