migliori cannocchiali

Il cannocchiale è un particolare dispositivo monoculare ottico con il quale è possibile l'osservazione degli oggetti terrestri, che siano particolari panorama oppure animali ed uccelli. È grazie al cannocchiale che alcuni hanno iniziato ad apprezzare il bird watching come hobby, proprio perché per utilizzarlo al meglio è necessaria una totale immersione nella natura, con la quale si potrà osservare il mondo che ci circonda.

Per poterlo fare però, è necessario avere a disposizione il migliore modello per le proprie esigenze, ed oltre alle migliori marche oggi sono in vendita tantissimi tipi di cannocchiale con i quali è possibile guardare gli oggetti lontani con estrema nitidezza.

Considerato da molti come il fratello minore del telescopio e proprio per la sua natura, il cannocchiale è decisamente diverso dal binocolo: oltre ad essere un apparecchio monoculare, nel cannocchiale non vengono utilizzati dei prismi che restituiscono l'immagine rifrangendo e riflettendo la luce con il principio di riflessione totale interna, così come capita nei binocoli.

Per poter acquistare il miglior cannocchiale per le proprie esperienze però, è importante riuscire a scegliere il modello più adatto all'utilizzo che se ne farà: per farlo bisogna valutare tutte le caratteristiche tecniche che contraddistinguono un modello dall'altro: per aiutarvi nella scelta, in questa guida all'acquisto parleremo prima di tutto di quello che bisogna valutare bene per l'acquisto del miglior cannocchiale per le proprie esperienze, per poi passare ad un vero e proprio elenco nel quale inseriremo i prodotti che – a parer nostro – hanno il miglior rapporto qualità prezzo.

Come scegliere il miglior cannocchiale

Così come succede con i telescopi, anche per scegliere il miglior cannocchiale per le proprie necessità è importante valutare una serie di fattori decisamente tecnici, che dipendono quasi tutti dall'utilizzo del dispositivo: quale uso se ne intende fare?

Marca

In commercio sono in vendita tantissimi cannocchiali, prodotti da molte aziende famosissime nel settore. La marca non è essenziale, ma è comunque un fattore che garantisce la qualità dell'apparecchio e dei materiali con i quali è realizzati. Tra i migliori marchi troviamo Celestron, Uscamel e BNISE, che oltre a realizzare prodotti di qualità, assicurano ai clienti un'ottima assistenza: un fattore da non sottovalutare.

Ottica

Ed è proprio in base al tipo di utilizzo che si intende fare del cannocchiale che può dipendere il tipo di ottica da scegliere. Alcuni modelli sono adatti all'osservazione degli uccelli e degli elementi naturali, altri invece integrano anche un sistema di visione notturna, e così via. Per questo, è fonamentale verificare il numero di ingrandimenti e il diametro delle lenti dell'obiettivo, perché proprio in base a questi fattori, dipende la luminosità dell'immagine ingrandita e l'ampiezza del campo visivo. Riconoscere questi dati è molto semplice: generalmente dopo al nome del prodotto vengono inserite delle cifre  (ad esempio 40×120) che rappresentano proprio il numero di ingrandimenti e il diametro delle lenti in millimetri.

Materiale delle lenti

Il materiale con il quale sono realizzate le lenti, è uno dei fattori che ne determina la qualità. Generalmente le lenti dei cannocchiali sono in vetro, ma in commercio vengono utilizzate due tipologie di vetro:

  • BAK7: le lenti di questa categoria sono realizzate in vetro borosilicato, una tipologia particolarmente apprezzata per la sua resistenza e l'alto grado di trasparenza
  • BAK4: le lenti di questa categoria sono realizzate utilizzando un vetro al Crown-bario, che si distingue per un basso indice di rifrazione e una bassa dispersione della luce. Sostanzialmente è la tipologia di vetro migliori per la produzione dei cannocchiali, il che lo rende più costoso rispetto al BAK7.

Antiriflesso

Generalente definito con li termine "coating", il trattamento antiriflesso che hanno ricevuto le lenti è un altro fattore da tenere molto in considerazione. In commercio si possono trovare quattro tipi differenti di trattamento anti riflesso, che si contraddistinguono per caratteristiche e prezzo:

  • Coated (C): è uno strato di rivestimento antiriflesso applicato solamente soltanto nelle superfici esterne e sugli oculari;
  • Multi Coated (MC): in questo caso alle superfici esterni delle lenti vengono applicati più strati di rivestimento antiriflesso;
  • Fully Coated (FC): lo strato antiriflesso viene applicato sia alle superfici esterne che a quelle interne e alle superfici esterne dei prismi;
  • Multi Fully Coated (MFC): è lo stesso processo effettuato con FC, ma viene effettuato con più strati.

Messa a fuoco

Quello della messa a fuoco, è un fattore determinante per l'utilizzo del cannocchiale, perché serve a rendere l'immagine visualizzata il più nitido possibile. Generalmente i modelli più comuni utilizzano una classica rotella posta subito prima dell'oculare, ma i migliori modelli sono dotati di una rotella per la messa a fuoco rivestita da una superficie in gomma antiscivolo, per migliorare e rendere più comoda la messa a fuoco.

Oculare

Nonostante nei cannocchiali l'oculare sia molto più semplice rispetto a quello utilizzato nei telescopi, prima di acquistare il modello più adatto alle proprie esigenze è importante valutare il rilievo che lo contraddistingue, ovvero la parte che viene a contatto con il viso. È un fattore essenziale per una corretta visione dell'immagine e, generalmente, dovrebbe essere realizzato in una copertura in comma per aderire nel modo migliore all'occhio.

Dimensioni e peso

Le dimensioni sono un altro fattore molto importante da valutare, perché incidono considerevolmente sulla praticità d'uso del cannocchiale. Ed anche la scelta di questo fattore dipende dal tipo di utilizzo che se ne dovrà fare. In commercio si possono trovare cannocchiali tascabili, piccoli e poco pesanti, oppure modelli più grandi molto più scomodi da trasportare.

Inoltre, specialmente se si intende utilizzare il cannocchiale anche a mano libera, il peso è un aspetto da valutare perché se troppo importante in movimento potrebbe rendere difficoltoso sostenere l'apparecchio con le mani.

Adattatore per smartphone

Alcuni dei cannocchiali più moderni integrano inoltre un particolare adattatore con il quale è possibile collegare lo smartphone e vedere ciò che viene inquadrato direttamente sul display del dispositivo. È un accessorio molto comodo anche qualora si voglia utilizzare il dispositivo mobile per scattare fotografie o registrare video, ma generalmente non tutti gli appassionati sono soliti utilizzarlo.

Migliori cannocchiali economici (a meno di 50 euro)

Una volta chiari i fattori da considerare, passiamo alla vera e propria guida all'acquisto. Inizieremo con i dispositivi più interessanti della fascia bassa, dispositivi che nonostante siano molto economici garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Gafild Monokular 12×50

migliori cannocchiali

Il Gafild Monokular 12×50 è un buon cannocchiale economico, con un ingrandimento completo di 12x e un diametro monoculare da 50mm per obiettivo. È un modello perfetto per svolgere birdwatching, caccia, escursioni, campeggio e visite turistiche ed integra una messa a fuoco a singola mano. Le lenti sono multistrato e il prisma è realizzato con un vetro BAK4 e grazie alle sue dimensioni molto ridotte è possibile portarlo con sé senza alcun problema.

Innislink 40×60 HD

migliori cannocchiali

L'innislink 12×50 HD è un altro modello economico molto interessante, che garantisce immagini in HD con un ingrandimento 40x completo e un diametro obiettivo da 60 mm per un'immagine chiara e luminosa. La visione notturna permette di avvicinare l'immagine anche qualora si stesse guardando un concerto e la messa a fuoco è molto semplice da utilizzare, grazie alla rotella rivestita in gomma. Si tratta di un modello adatto anche a chi fa uso di occhiali, ed integra un adattatore per smartphone. Decisamente leggero e compatto, è un ottima scelta per chiunque abbia la necessità di portare l'apparecchio con sé.

Migliori cannocchiali di fascia media (a meno di 100 euro)

Continuiamo la nostra rassegna sui migliori cannocchiali passando a quelli di fascia media. Si tratta di una fascia di prezzo molto interessante, perché permette di acquistare dispositivi dotati di ottime funzionalità e qualità, venduti ad un prezzo non troppo eccessivo.

ENKEEO 20-60X60AE

migliori cannocchiali

Realizzato in vetro BAK4, il cannocchiale ENKEEO 20-60X60AE è un buon modello per chiunque voglia qualità ad un prezzo abbordabile. L'ingrandimento è variabile, da 20x a 60x e il diametro delle lenti è di 60mm. Il rivestimento antiriflesso è multistrato ed è un modello versatile e durevole: perfetto per gli osservatori di uccelli, il corpo in lega di alluminio ha un rivestimento con gomma ammortizzante, assicura la massima protezione. Inoltre l'apparecchio è stato trattato con un particolare gas che eliminerà il rischio di appannamento delle lenti. Dalle dimensioni e il peso contenuto, viene fornito con una borsa da trasporto, ideale per l’osservazione all’aria aperta.

Svbony SV28 25-75×70

migliori cannocchiali

Lo Svbony SV28 25-75×70 è un altro ottimo prodotto, dotato di ingrandimento variabile da 25 a 70x e un diametro ottico di 70 millimetri. Il prisma è realizzato in vetro BAK4, mentre i vetri sono tutti rivestiti con un antiriflesso multistrato. L'oculare è inclinato a 45 gradi ed integra anche un supporto per posizionare lo smartphone. Nella confezione è presente anche un treppiedi e tutto l'apparecchio è totalmente impermeabile tramite la certificazione IP65.

Migliori cannocchiali di fascia alta (a più di 100 euro)

Arriviamo infine alla fascia alta, nella quale è possibile trovare dei cannocchiali molto avanzati, perfetti per gli appassionati o chi è già esperto del settore, dotati delle migliori tecnologie attualmente disponibili e che integrano una serie di funzionalità avanzate.

Gosky 20-60 x 80

migliori cannocchiali

Il cannocchiale Gosky 20-60 x 80 è uno dei migliori esponenti della categoria, ha un fattore di ingrandimento che varia da 20x a 60x e il diametro delle lenti è di ben 80 millimetri. Tutti i vetri sono multi-coated ed è ottimo per il Bird-watching. Estremamente durevole e impermeabile, questo modello è realizzato con materiali di ottima qualità e, oltre al treppiedi, nella confezione è incluso anche un adattatore per smartphone con il quale registrare video e scattare fotografie. Anche in questo caso l'oculare è inclinato a 45 gradi e le sue dimensioni e peso contenute lo rendono molto semplice da portare con sé.

Celestron Ultima 80

migliori cannocchiali

Il Celestron Ultima 80 è il meglio che si possa chiedere in questa categoria. Realizzato dalla migliore marca di cannocchiali, è un modello rifrattore da 80 millimetri con un angolo di inclinazione dell'oculare a 45 gradi. Tutti i vetri che compongono l'apparecchio sono rivestiti da un multistrato anti riflesso e il fattore d'ingrandimento varia da 20x a 60x. È uno dei modelli con la migliore qualità dell'immagine, non per niente il marchio Celeston è una garanzia.