La Giornata per il risparmio energetico giunge alla sua dodicesima edizione italiana grazie all'iniziativa di Radio2 che, da un'idea della trasmissione Caterpillar, ci ricorda ogni anno quanto sia importante ridurre i consumi energetici e guardare ad un tipo di mobilità più sostenibile, soprattutto visti i picchi di smog registrati in questi mesi nelle città italiane. La nuova edizione di “M'illumino di meno” coinvolgerà ovviamente gli ascoltatori della radio, così come le associazioni e le istituzioni, ma non mancheranno iniziative organizzate direttamente sul territorio, ad esempio a Milano le biciclette del bikesharing saranno gratuite per tutta la giornata di oggi.

Per il 2016, l'iniziativa ha infatti insistito sull'importanza della mobilità sostenibile, lanciando l'operazione Bike the Nobel, una campagna etica, promossa ovviamente da Radio2 e Caterpillar, che mira a candidare le biciclette al Premio Nobel per la Pace, considerato il minimo impatto che hanno sull'ecosistema. La portavoce di questa campagna è Paola Gianotti, ciclista, che in sella alla sua bici ha raccolto, simbolicamente, le firme utili alla candidatura di questo mezzo di trasporto pedalando da Milano ad Oslo.

L'obiettivo di Caterpillar, così come quello di chiunque sostenga la mobilità sostenibile e la necessità di modificare le nostre abitudini inquinanti, è dunque quello di invitare i cittadini ad utilizzare di più le biciclette, ma per questo è necessario che in città siano disponibili piste ciclabili a norma e incentivi a ridurre l'utilizzo dell'auto privata.

Il World Energy Conservation Day in realtà è nato in India, in seguito all'istituzione del National Conservation Awards del 1991, è uscito però dai propri confini solo nel 2004, quando ha conquistato molti Paesi del mondo prima di arrivare in Italia, nel 2005, proprio grazie a Caterpillar che ha ribattezzato l'iniziati “M'illumino di meno”.