migliori lampade led

Le luci LED per acquario, sono dei particolari sistemi di illuminazione che vengono applicati negli acquari per pesci in modo da garantire a tutti gli esseri che sono presenti in acqua un'illuminazione ad alta intensità e soddisfare tutte le necessità degli amanti dei pesci. Alcuni pesci e alcune piante da acquario infatti, richiedono delle plafoniere per acquario in grado di emettere un'illuminazione completa, in modo da poter rendere possibile l'attivazione della fotosintesi, imitando la luce dello spettro solare.

Che si utilizzi un acquario di acqua dolce, o un acquario di acqua marina, in commercio esistono tanti tipi di luci LED per acquario, e per poter acquistare il modello più adatto alle proprie esigenze è necessario avere le basi per riuscire a valutare una serie di fattori essenziali per la salute di tutti gli abitanti dell'acquario.

Ed è proprio per questo che abbiamo pensato di aiutarvi nella scelta, spiegandovi in modo semplice e chiaro tutti i fattori da considerare prima dell'acquisto della migliore luce led acquario per le proprie esigenze, fino ad arrivare ad un elenco di plafoniere per acquario che garantiscono il miglior rapporto qualità/prezzo.

Perché scegliere una luce LED per acquario

Le luci LED per acquario rappresentano la soluzione migliore per illuminare le piante e i pesci presenti in acqua, e rispetto alle luci a neon fluorescente o le lampade HQi ad alogenuri metallici, offrono diversi vantaggi non indifferenti, soprattutto dal punto di vista pratico.

  • Durata: questo tipo di lampade dura di più nel tempo, arrivando anche alle 50.000 ore di utilizzo continuo.
  • Risparmio: consentono di risparmiare nella bolletta elettrica, perché consumano sensibilmente meno rispetto ai sistema di illuminazione tradizionali.
  • Calore: data la loro natura, i diodi LED producono meno calore, e quindi diminuiscono il rischio che si crei condensa nell'acquario.
  • Non ingialliscono.
  • Non perdono potenza nel tempo.
  • Riducono la proliferazione di alghe.
  • In alcuni casi hanno effetto antibatterico.

Le migliori luci LED economiche (a meno di 15 euro)

Prima di passare ai fattori da considerare, partiamo con la vera e propria guida all'acquisto. Inizieremo con i dispositivi più interessanti della fascia bassa, dispositivi che nonostante siano molto economici garantiscono un ottimo rapporto qualità prezzo.

Luce LED acquario UEETEK

migliori lampade led per acquario

La Luce LED acquario UEETEK è un modello in grado di emettere solo luce di colore bianco, che viene montato sull'acquario tramite  una clip da fissare su uno dei lati. È una lampada LED per acquario economica, realizzata con del materiale di ottima qualità e che garantisce una luce durevole nel tempo. La luminosità è elevata, ed è perfetta per acquari di piccole dimensioni.

UEETEK LED

migliori luci led per acquario

La UEETEK LED è un'altra lampada LED per acquario di tipo economico. Si tratta di un altro modello con montaggio a clip, realizzato con materiali di buona qualità e caratterizzato da un design molto sottile. La luce emessa è solo di colore bianco ed è totalmente priva di sfarfallii, una caratteristica molto importante per la salute degli animali che vivono nell'acquario. uò efficacemente stimolare la fotosintesi delle piante e aumentare il tasso di sopravvivenza.

Le migliori luci LED di fascia media (a meno di 30 euro)

Continuiamo la nostra rassegna sulle migliori lampade LED per acquari passando a quelle di fascia media. Si tratta di una fascia di prezzo molto interessante, perché permette di acquistare modelli dotati di ottime funzionalità e qualità, venduti ad un prezzo non troppo eccessivo.

BPS Lampada per acquario

migliori lampade led per acquario

La BPS Lampada per acquario è uno dei modelli più apprezzati dagli utenti, al punto da essere titolata come Amazon's choice per il il suo ottimo rapporto qualità prezzo. Utilizza dei diodi LED multispettro di alta qualità, con 8000K di luce bianca e 630 nm di luce rossa, che forniscono un'illuminazione a spettro completo, ideale per acquari d'acqua dolce. È disponibile in due dimensioni: 4 W 150 x 40 mm o 8 W 300 x 40 mm.

NICREW Plafoniera LED Acquario

migliori lampade led per acquario

Molto interessante è la NICREW Plafoniera LED Acquario, un modello con un ottimo rapporto qualità prezzo, disponibile in ben 5 variabili con dimensioni diverse. Dispone di 2 modalità di Luce: 30 LED bianchi e 6 LED Blu, da accendere la notte per mettere in risalto il colore fluorescente dei molluschi corallini. La luce bianca inoltre può essere battericida e favorire la crescita delle piante.  Il sistema di montaggio ne permette il fissaggio in modo che l'illuminazione copra in modo uniforme tutto l'acquario.

Le migliori luci LED di fascia alta (a più di 30 euro)

Arriviamo infine alla fascia alta, nella quale è possibile trovare delle lampade LED molto avanzate, di ottima qualità e perfette per chi ha acquari con diverse specie o di grandi dimensioni.

DOCEAN SMD 5050

migliori lampade led per acquario

Disponibile in quattro diverse dimensioni, la DOCEAN SMD 5050 è una plafoniera LED in grado di emettere sia luce bianca che luce colorata, con 16 diversi colori e 4 modalità di illuminazione differenti. Una delle caratteristiche più interessanti è che si tratta di un modello IP68, in grado di resistere sia se lo si utilizza all'aperto che se lo si immerge. Questa lampada può essere fissata con queste due ventose in qualsiasi punto desiderato.

Velma LED Lamp NL

migliori lampade led per acquario

La Velma LED Lamp NL è una delle migliori alternative disponibili nel mercato, in vendita in una gamma completa di dimensioni e sviluppata per tutelare l'ambiente. È ottima sia per acquari di acqua dolce che di acqua salata ed è realizzata in alluminio anodizzato del tutto antiossidante e dotato di staffe regolabili per essere montata su diversi tipi di acquario. Consuma poco ed emette una gamma luminosa completa.

Come scegliere la migliore luce LED per acquario

Le luci LED per acquario non sono tutte uguali e, inoltre, non tutte le piante e i pesci hanno la necessità della stessa plafoniera. Certo, ci sono dei modelli più universali, ma è bene tenere sempre presente che qualora si vogliano ottenere risultati migliori, bisognerà valutare bene la tipologia delle luci LED da installare nell'acquario.

Potenza e luminosità

La luminosità delle lampade LED per acquario si calcola in lumen, ed è importante riuscire a valutare la giusta luminosità da dare al proprio acquario, per evitare che sia insufficiente o troppo forte. In linea di massima, se si decide di utilizzare un LED di 10 watt, bisogna accertarsi che la luminosità sia di almeno 1000 lumen, e per capire la giusta luminosità specifica per il proprio acquario è necessario effettuare un calcolo molto semplice: questo fattore va stimato con un rapporto di 0,5 watt ogni litro d'acqua presente nell'acquario.

Insomma, qualora si avesse un acquario di 100 litri, seguendo questo rapporto ed effettuando il calcolo della luminosità perfetta, si giungerà alla conclusione che sono necessari led di almeno 50 watt per far crescere bene le piante presenti in acqua.

Modalità di illuminazione

In commercio ci sono sostanzialmente due tipologie di LED per acquario: quelli che emettono esclusivamente luce bianca, e quelli che riescono a emettere anche luci colorate. I LED per acquario colorati sono sicuramente più belli esteticamente, e creano effetti di luce che – riflessi nell'acqua – potrebbero lasciare a bocca aperta chi vede l'acquario, ma è importante ricordarsi che in questo caso l'illuminazione ha un senso molto pratico, e serve per garantire la giusta qualità di vita agli esseri presenti in acqua. Occhio quindi a non strafare con i colori: è importante accertarsi del tipo di illuminazione di cui hanno bisogno le specie in acqua ed attenersi solo a queste regole.

Montaggio

Prima di acquistare la migliore plafoniera LED per il proprio acquario, è importante accertarsi che la tipologia di montaggio del modello scelto sia compatibile con il proprio acquario. È importante che gli schizzi d'acqua non riescano a raggiungere i LED per evitare che ne venga compromesso il funzionamento, che si crei condenza o, peggio angora, che ci siano delle possibili dispersioni elettriche a contatto con il liquido.

Tipologia

Nonostante la scelta di utilizzare una plafoniera LED per il proprio acquario sia ottima in termini di durata nel tempo e risparmio energetico, non tutte le forme di vita pare siano in grado di crescere bene con questo tipo di illuminazione. Ad esempio, i coralli sembrano diventare più bianchi nel tempo, se si utilizzano solo LED. Per ovviare questo problema, in commercio esistono una serie di plafoniere ibride per acquari, che utilizzano anche le lampade con alogenuri metallici (HQi) oppure neon T5.

È quindi importante accertarsi della tipologia di illuminazione necessaria per gli esseri viventi presenti nel proprio acquario, e potrebbe essere utile puntare per lampade LED ibride del tipo HQi-LED, oppure LED-T5, in modo da poter rendere più efficiente l'illuminazione.

Timer

Visto che l'illuminazione negli acquari ha anche lo scopo di imitare la luce del sole, è chiaro che la plafoniera LED o qualsiasi tipo di lampada, non deve stare sempre accesa. In linea di massima, l'acquario deve essere illuminato per una media di 8 ore al giorno, e per rendere le cose più semplici, potrebbe essere utile pensare di acquistare un modello con un orologio o un timer integrato: in questo modo, la gestione della luce sarà del tutto automatica e non si rischierà di dimenticare la lampada accesa o spenta per troppo tempo.

Dimmer automatico

Per imitare l'alba e il tramonto, in commercio esistono alcuni modelli che integrano un dimmer automatico. In questo modo, assieme al timer, l'intensità della luce varierà da 0 a 100 (e viceversa) sia in fase di accensione che in fase di spegnimento, imitando proprio l'effetto dell'alba e del tramonto e rendendo meno traumatico il processo di accensione o spegnimento per le piante e i pesci. Certo, non si tratta di una funzione essenziale, ma è certamente un toccasana per tutti gli esseri che vivono nel proprio acquario.

Telecomando

Alcuni modelli inoltre, includono nella confezione anche un telecomando con il quale controllare l'illuminazione dell'acquario. Si tratta di un "di più", che in effetti potrebbe perdere senso quando si acquista un modello con un timer automatico, ma è comunque una comodità che potrebbe portare giovamenti per alcune persone. La scelta di questo optional va fatta in via del tutto personale.