migliori gabbie per conigli

Quando si decide di adottare uno o più conigli la gabbia per conigli è la prima cosa da acquistare, nonché probabilmente l'accessorio più importante e indispensabile. Allevare questi piccoli animaletti con il massimo della cura è essenziale, e ricordarsi sempre che anche i conigli hanno bisogno di una gabbia spaziosa e realizzata con materiali atossici è una cosa da tenere sempre a mente soprattutto perché, così come ad esempio i criceti, anche loro tendono a rosicchiare ciò che gli sta intorno.

E, proprio come come capita nella scelta delle gabbie per criceti, anche quando si acquista una conigliera è essenziale garantirgli uno spazio vitale molto ampio, organizzato con cognizione di causa e nel quale siano presenti diversi giochi e passatempi.

Fortunatamente, in commercio sono in vendita tanti tipi di gabbia per conigli, di diversa tipologia e prodotte con diversi materiali, alcuni dei quali dispongono di un cassetto estraibile e che sono relazionate alle dimensioni dell'animale: ci sono delle gabbie più grandi, nelle quali poter accudire uno o più conigli di dimensioni grandi, oppure ci sono delle gabbie studiate e progettate su misura per i conigli nani, tra quelli più piccoli. Per non parlare poi del fatto che le dimensioni di una conigliera pensata per essere posizionata all'interno dell'abitazione differiscono sostanzialmente da quelle di una conigliera da mettere all'esterno, oppure esistono delle particolari gabbie che svolgono anche la funzione di "trappola", molto utile qualora il coniglio dovesse scappare e non si sapesse come recuperarlo.

Insomma, la scelta della migliore gabbia per conigli è molto complessa e va fatta considerando diversi fattori principali. Per questo abbiamo pensato di venirvi in aiuto con questa guida all'acquisto, nella quale non solo vi parleremo delle caratteristiche da tenere in considerazione prima dell'acquisto, ma elencheremo anche una serie di modelli con il miglior rapporto qualità prezzo.

Migliori gabbie per conigli economiche (a meno di 50 euro)

Iniziamo con le migliori gabbie per conigli economiche, prodotti che è possibile portarsi a casa con una spesa inferiore ai 50 euro e che sono perlopiù di dimensioni adatte a congenere un unico coniglio da accudire in casa.

Pet's solution – 59X36X31 cm

migliori gabbie per conigli

La gabbia per conigli di Pet's solution è realizzata in metallo ed ha le dimensioni di 59X36X31 cm. Disponibile in diverse colorazioni e con una base in plastica, questo modello è completo di portafieno, è molto facile da pulire ed è dotata di due aperture, una frontale ed una posizionata sul tesso, che migliorano e semplificano l'inserimento dell'animale e la pulizia dell'ambiente.

Ferplast – 58x38x31,5 cm

migliori gabbie per conigli

La gabbia prodotta da Ferplast è una delle più apprezzate su Amazon, al punto dall'essere "incoronata" del titolo Amazon's Choice. Si tratta di prodotto realizzato con una solida struttura in rete metallica verniciata con fondo in plastica e con un lato frontale completamente sollevabile e dotato di ganci di chiusura di sicurezza. Nella confezione sono inclusi una mangiatoia per il fieno e un beverino ed è molto semplice da pulire grazie al fondo rimovibile e separabile.

MPS Sonny – 80x45x42 cm

migliori gabbie per conigli

La MPS Sonny è una gabbia per conigli realizzata con una rete in metallo molto solido ed una base in plastica totalmente rimovibile per agevolare la pulizia. Dispone di due aperture, una laterale ed una superiore molto grande e nella confezione è inclusa una pratica mangiatoia da fissare sulla rete.

Migliori gabbie per conigli di fascia media (a meno di 100 euro)

Continuiamo la nostra lista di prodotti passando alle gabbie per conigli di fascia media, una fascia di mercato in cui è possibile trovare dei prodotti con un ottimo rapporto qualità prezzo e dimensioni sensibilmente maggiori rispetto a quelli economici.

Tommi Bunny Bungallow – 118x59x46 cm

migliori gabbie per conigli

Strutturalmente simile a quella precedente, ma con dimensioni sensibilmente maggiori, la Tommi Bunny Bungallow è un'altra ottima gabbia per conigli con una base in plastica e una struttura in metallo. La pulizia è molto semplice, data la possibilità di smontare la parte inferiore della gabbia, e nella confezione è inclusa una comoda mangiatoia che viene fissata alla struttura. Le aperture sono due, una laterale ed una superiore molto grande.

Ferplast Casita 80 – 48x78x50 cm

migliori gabbie per conigli

La Ferplast Casita 80 è una gabbia ampia e confortevole gabbia per conigli e porcellini d'india, realizzata in rete metallica verniciata con fondo in resina termoplastica. Il tetto è arrotondato e completamente sollevabile per accedere all’interno, forma che assicura maggiore spazio all'animale ed integra una cornice superiore in plastica provvista di clip di bloccaggio. Lo sportello è scorrevole ed ha una chiusura di sicurezza ed include i seguenti accessori: mangiatoia per fieno, beverino e ciotola in plastica, casetta per il coniglietto.

Montidistribuzione – 152x50x65 cm

migliori gabbie per conigli

La gabbia prodotta da Montidistribuzione è una particolare gabbia per conigli in cui è possibile inserire due animali, perfetta per le fattrici e che include due comodi nidi. Si tratta di un prodotto realizzato interamente in lamiera e rete antitopo zincate, munita di posatoio antipiaghe e sovrapponibile senza necessità di ulteriori elementi. Dispone inoltre di uno sportellino a ghigliottina per impedire l'accesso al nido e consentire l'allattamento programmato.

Migliori gabbie per conigli di fascia alta (a più di 100 euro)

Continuiamo con le migliori gabbie per conigli di fascia alta. Si tratta di prodotti dalle grandi dimensioni e dall'ottima qualità, nei quali è possibile accudire anche due animali contemporaneamente.

Ferplast Casita 120 – 119x61x58 cm

migliori gabbie per conigli

La Ferplast Casita 120 è la versione più grande del modello visto in precedenza. Si tratta di un prodotto molto ampio ed estremamente confortevole, realizzato con una rete metallica verniciata con fondo in resina termoplastica. Il tetto è arrotondato e si può sollevare completamente per facilitare l'accesso all'interno, ed è fissato con una cornice in plastica che include una clip per il montaggio. Molto interessante lo sportello, che è scorrevole ed ha una chiusura di sicurezza ed include i seguenti accessori: mangiatoia per fieno, beverino e ciotola in plastica, casetta per il coniglietto.

Outsunny PawHut – 120×140×65 cm

migliori gabbie per conigli

La Outsunny PawHut è un'ottima conigliera realizzata in legno che si sviluppa su più livelli ed integra un recinto nella zona inferiore della struttura. È composta da una cuccia principale con corsa grande collegati da una rampa ed il materiale utilizzato è legno d'abete di elevata qualità con un tetto idrorepellente. Le 2 porte con retina permettono un facile accesso e una buona ventilazione dell’aria ed è dotata di un vassoio estraibile per una semplice pulizia.

Dibea – 223x52x85 cm

migliori gabbie per conigli

Spaziosa, robusta e resistente alle intemperie, la conigliera prodotta da Dibea è una delle più belle e robuste gabbie per conigli in commercio. Realizzata totalmente in legno d'abete e con reti a filo di ferro, è un prodotto adatto anche ad esterni che integra un tetto rimovibile ricoperto da uno strato di materiale idrorepellente. Si sviluppa su due piani, con 4 vani, e 4 porte, mentre al libello inferiore è presente uno spazio aperto e recintato per far muovere il coniglio all'aria aperta. È molto semplice da pulire: è dotata di un cassetto estraibile molto comodo da utilizzare.

Come scegliere la gabbia per conigli: guida all'acquisto

Materiali e dimensioni non sono gli unici fattori da valutare prima dell'acquisto della miglior gabbia per conigli per le proprie esigenze. In realtà, per garantire a questi piccoli animali una vita sana e piacevole, è importante prendere in considerazione molte caratteristiche che non devono assolutamente mancare in una gabbia.

Dimensioni

La giuste dimensioni di una gabbia per conigli sono una delle caratteristiche più importanti che bisogna valutare prima dell'acquisto. È ad esempio importante accertarsi che l'altezza della gabbia scelta consenta all'animale di stare in piedi con comodità, e che la larghezza gli consenta di muoversi.

Quando si acquista una gabbia per conigli è poi importante valutare le dimensioni del prodotto in base a quelle che avrà il coniglio una volta cresciuto e diventato adulto, tenendo sempre presente che la gabbia deve essere necessariamente lunga almeno 6 volte l'animale stesso e, magari, prendendo in considerazione le gabbie per conigli delle migliori marche che vengono prodotte con strutture a più piani, nelle quali sia possibile inserire giochi per conigli e passatempi senza ostruire lo spazio vitale dell'animale.

Acquistare una gabbia per conigli grande migliorerà anche l'igiene dell'habitat dell'animale, e risulterà decisamente più comoda da pulire ma allo stesso tempo si sporcherà molto meno velocemente rispetto ad un modello di piccole dimensioni.

Materiali

Quando si acquista un prodotto di tale importanza, per preservare la salute dell'animale sarebbe meglio non pensare troppo di risparmiare e di comprare modelli realizzati con uno dei migliori materiali in commercio. E qualunque sia il materiale con il quale è stata prodotta la gabbia, è importante accertarsi che si tratti di un prodotto totalmente atossico e resistente ai rosicchiamenti dei conigli.

In commercio esistono gabbie per conigli realizzate in metallo, in plastica, oppure in legno solido con delle aperture in metallo, nelle quali deve essere sempre inserita una lettiera prodotta in materiale atossico e non pericoloso per l'animale, come la segatura di pioppo o di pellet, che tra le altre cose hanno anche un'ottimo assorbimento degli odori.

Fondo

Anche il fondo è importante, cioè il "pavimento" della gabbia per conigli. E il motivo è semplice: qualora questi piccoli animali non vivessero in un habitat dotato di un fondo morbido e asciutto, potrebbero ammalarsi di pododermatite, una fastidiosa malattia che oltre ad un brutto fattore estetico, porterebbe ai conigli diffuse problematiche epidermiche.

Facilità di pulizia

È chiaro poi che una buona conigliera deve essere facile da pulire. Alcune delle gabbie per conigli delle migliori marche integrano un comodo cassetto estraibile, con il quale sarà possibile estrarre tutti i bisognini dell'animale e rendere l'ambiente nuovamente igienico. Aperture molto grandi miglioreranno poi la comodità di pulizia degli ambienti interni, che devono essere lavati con costanza e con la maggiore attenzione, utilizzando dei detergenti atossici per l'animale e privi di qualsiasi odore che possa dare fastidio al coniglio.

Accessori

Scale e giochi sono importantissimi per il coniglio. Nonostante in molti associno questi piccoli animali ad esseri perlopiù tranquilli, i conigli hanno bisogno di giocare ed intrattenersi con costanza, soprattutto quando sono chiusi in gabbia. Per questo è importante accertarsi non solo che la gabbia per conigli scelta includa nella confezione qualche gioco per conigli, ma che sia abbastanza grande da garantire un ambiente vitale per l'animale in cui si potrà muovere con libertà nonostante la presenza di questi accessori.

Dove posizionare la gabbia per conigli

Nella scelta della zona in cui posizionare la gabbia per conigli, è importante ricordarsi che è importante, per il piccolo animale, avere una buona ventilazione ma non essere esposto costantemente a correnti d'aria. Sarebbe inoltre da evitare la diretta esposizione al sole, soprattutto in estate e in periodi dell'anno molto caldi, e ricordarsi che i conigli soffrono la solitudine: sarebbe consono posizionare la gabbia per conigli vicino ad una delle zone della casa in cui c'è più attività.

È poi sconsigliabile posizionare la gabbia per conigli in una stanza da letto, e non solo per le ovvie ragioni igieniche. I conigli sono animali notturni e posizionare una gabbia accanto o vicino al proprio letto potrebbe rendere difficile dormire la notte con la tranquillità necessaria. È poi chiaro che, nonostante si sia pulita e disinfettata con cura, la gabbia per conigli avrà sempre un odore particolare, e magari sarebbe intelligente evitare che si propaghi proprio nella propria camera da letto.

Come pulire e disinfettare la gabbia per conigli

Quella della pulizia, è una pratica molto importante quando si ha una conigliera. Lo si fa sostanzialmente con lo scopo di evitare la propagazione di cattivi odori, ma lo di dovrebbe fare anche per evitare che i suoi spazzi si riempiano di batteri che potrebbero nuocere alla salute dell'animale. Una lettiera va pulita ogni giorno, anche in modo parziale, ma è giusto ricordarsi che la pulizia approfondita e totale deve essere fatta almeno una volta a settimana.

Per disinfettare una conigliera, si possono utilizzare dei prodotti realizzati proprio per questo compito e ricordarsi sempre che è necessario disinfettare non solo le diverse zone della gabbia, ma anche tutti gli oggetti che si trovano al suo interno. Ad esempio, è importante immergere l'abbeveratoio in acqua bollente e aceto, così come tutti gli altri oggetti presenti nella gabbia. E qualora siano presenti grate, è raccomandato pulirle una ad una utilizzando un sapone atossico.