Può sembrare assurdo, ma gli scienziati hanno scoperto come nei secoli le piante siano riuscite a rendere loro ‘schiave' le formiche permettendo la sopravvivenza di entrambi: uno studio ha infatti analizzato l'evoluzione delle piante che oggi rappresentano la ‘casa' delle formiche. Per arrivare a questa conclusione, gli scienziati hanno studiato 1.700 specie di formiche e 10.000 generi di piante. Ma vediamo la ricerca nel dettaglio.

Piante e formiche. Gli esperti spiegano che le piante hanno sviluppato diverse tipologie di strutture utili alle formiche, alcune servono per convincerle a difenderle dagli attacchi di altri insetti o, addirittura, mammiferi, un esempio sono le spine vuole all'interno delle quali vivono appunto le formiche, così come il nettare extra da mangiare che si trova su foglie e steli. Se alcune formiche si limitano a prendere il nettare e andare via, altre invece si ‘battono' per contrastare qualsiasi cosa cerchi di far del male alla pianta. Altre piante invece sfruttano le formiche per spargere i loro semi, ‘corrompendole' con semi ricchi di nutrienti, chiamati elaiosomi. “La formica raccoglie il seme, lo porta via e lo scarta dopo averne mangiato i nutrienti. Il seme viene lasciato di solito in un'area ricca di sostanze nutritive, dove la futura pianta crescerà meglio e lontana dal ‘genitore', così da non competere per le risorse” spiegano gli scienziati.

Prima l'uovo o la gallina. Proprio come il quesito ‘è nato prima l'uomo o la gallina', viene da chiedersi se sia iniziata prima l'evoluzione delle formiche o quella delle piante. Per saperne di più, gli scienziati hanno analizzato la storia evolutiva delle formiche e delle piante fino ai tempi dei dinosauri e ci fanno sapere di non aver trovato nulla di utile a dimostrare che le formiche, a quei tempi, trasportassero i semi. Dalle analisi del DNA e dai database ecologici, gli esperti sono riusciti a collegare le caratteristiche comportamentali e fisiche con gli alberi genealogichi delle piante e delle formiche e capire come sia nata la loro relazione: a quanto pare le piante hanno iniziato a sfruttare le formiche per la loro difesa e distribuzione dei semi prima ancora che queste si affidassero a loro per l'habitat e il foraggiamento. Insomma, le piante sarebbero riuscite nel tempo a rendere le formiche loro ‘schiave'.