Troppo stress sul lavoro fa ingrassare le donne, questo è quanto sostengono i ricercatori svedesi che hanno analizzato gli effetti del lavoro sul peso corporeo delle lavoratrici: ecco cosa fa ingrassare le donne lavoratrici.

Stress e peso corporeo. Gli esperti spiegano di essere riusciti a scoprire che, quando alle donne viene richiesto uno sforzo eccessivo sul lavoro, queste tendono ad ingrassare: effetto non riscontrato invece sugli uomini. Nello specifico, ad influenzare l’aumento di peso non è solo quanto viene richiesto alle donne, ma anche la possibilità che hanno di essere indipendenti con le loro mansioni. I risultati mostrano infatti che le lavoratrici che hanno poca indipendenza sul loro lavoro, ingrassano più facilmente, circa un 10% in più, nel corso dello studio effettuato dai ricercatori, rispetto a quelle che invece hanno più libertà. Inoltre, un lavoro particolarmente stressante, in cui viene richiesto molto impegno, porta le donne, sul lungo periodo, ad ingrassare il 20% in più rispetto alle lavoratrici a cui viene richiesto meno sforzo.

Le cause. Gli esperti spiegano che nel dettaglio non hanno ancora studiato quali possano essere le cause che portano a questo aumento di peso, ma potrebbe essere legato al fatto che alle lavoratrici spesso viene richiesto non solo un importante sforzo in ufficio, ma anche a casa e questo potrebbe rendere complesso trovare il tempo per dedicarsi a se stesse e quindi fare sport e seguire uno stile di vita sano.

Lo studio. Per giungere a queste conclusioni, gli esperti hanno seguito 3.872 lavoratrici per ventanni, tra i 30 e i 50 anni e tra i 40 e i 60 anni. Lo studio, intitolato “Occupational stress is associated with major long-term weight gain in a Swedish population-based cohort”, è stato pubblicato sulla rivista International Archives of Occupational and Environmental Health.