I matrimoni durano se si è felici per il proprio partner
in foto: I matrimoni durano se si è felici per il proprio partner

Essere felici per il proprio partner è il segreto per avere una relazione soddisfacente e duratura. A dirlo sono gli scienziati del Rotman Research Institute di Toronto che, attraverso lo studio intitolato “Neural activity patterns evoked by a spouse's incongruent emotional reactions when recalling marriage-relevant experiences” e pubblicato su Human Brain Mapping, spiegano come l'altruismo, anche nelle emozioni, sia la chiave giusta per un matrimonio felice.

Lo studio è stato effettuato attraverso risonanza magnetica funzionale del cervello di 14 donne, dell'età media di 72 anni e sposate da circa 40 anni, sottoposte alla visione di alcuni video che mostravano sia il marito che uno sconosciuto in diverse situazioni, alcune che scaturivano emozioni positive altre negative. Le clip erano state realizzate in modo da confondere le donne che si ritrovavano quindi a provare emozioni contrastanti.

Ad esempio, in un video si poteva vedere il marito che rideva o sorrideva al ricordo di un momento felice della loro vita insieme, come l'acquisto della prima casa, ma lo stesso video era stato etichettato in modo da suggerire che la donna avrebbe visto suo marito parlare di un momento triste, come l'essere stato licenziato. Allo stesso modo, altri video erano stati etichettati con lo scopo di suggerire che le immagini avrebbero raccontato di un episodio positivo, mentre in realtà si trattava di un'esperienza negativa.

L'idea di base era sorprendere le mogli per misurare il livello di attivazione del cervello alla vista dei video che ritraevano sia il marito che uno sconosciuto. Secondo i dati raccolti, le donne si sono mostrate più reattive nei confronti delle emozioni positive dei mariti, mentre il cervello ha reagito allo stesso modo, sia per i mariti che per gli sconosciuti, alla vista di emozioni negative.

In parallelo, alle donne è stato chiesto di rispondere ad un questionario sul loro matrimonio e sul livello di soddisfazione di coppia: le mogli più felici erano quelle con la maggior attivazione cerebrale alle “buone notizie” riguardanti il marito. Questo, concludono gli scienziati, fa pensare che essere felici per la gioia o gli obiettivi raggiunti dal proprio partner permette di avere relazioni più serene e durature.