Cinciallegre
in foto: Cinciallegre

L'amore vince su tutto, anche sul cibo. Per lo meno questo è ciò che hanno scoperto i ricercatori della Oxford University sul Parus major, più conosciuto come cinciallegra. Secondo gli studiosi, che hanno messo alla prova le cinciallegre impedendo loro, attraverso un esperimento, di raggiungere il cibo nello stesso luogo, questo tipo di uccello preferisce rinunciare a nutrirsi pur di stare accanto al proprio partner. La ricerca, intitolata “Experimental Evidence that Social Relationships Determine Individual Foraging Behavior” è stata pubblicata su Current Biology.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori hanno utilizzato alcuni dispenser di cibo automatizzati capaci di scegliere a quale soggetto permettere o negare l'accesso a seconda del tipo di frequenza radio identificativa che era stata precedentemente associata ai vari uccelli dotati, a loro volta, di radiotrasmittenti. In pratica alcune coppie di uccelli avevano lo stesso codice identificativo e quindi potevano accedere agli stessi dispenser, mentre altre avevano codici diversi che impedivano loro di nutrirsi nello stesso luogo e allo stesso momento.

90 giorni di osservazioni e 66.184 visite ai dispenser dopo, gli studiosi hanno potuto trarre le loro conclusioni. I dati raccolti hanno infatti mostrato che le coppie che non potevano mangiare dallo stesso distributore trascorrevano molto più tempo presso il cibo rispetto a quelle che invece godevano dell'accesso congiunto. “La scelta di stare accanto al proprio partner indipendentemente dall'accesso al cibo – spiega Josh Firth, autore dello studio – mostra come questi uccelli sappiano prendere decisioni sul breve periodo, all'apparenza sbagliate, che si rivelano efficaci sul lungo periodo, visto che mantengono saldo il loro rapporto”.

Ma non è tutto. I ricercatori raccontano che dopo una serie di tentativi, i soggetti con codici non compatibili hanno imparato a “scroccare” dal compagno che aveva accesso al dispenser, questo suggerisce anche che le cinciallegre siano capaci di mettere in pratica delle strategie collaborative.

[Foto copertina di Oldiefan]