Due persone che mangiano lo stesso cibo legano più in fretta e collaborano di più rispetto a due che scelgono pietanze differenti. Insomma, nelle dinamiche alimentari potremmo trovare una via per stimolare l'amicizia e la pace. Questo è quanto sostengono di aver scoperto i ricercatori della University of Chicago che hanno effettuato due diversi studi attraverso i quali hanno cercato di comprendere come e se gli alimenti possano influire sulle dinamiche sociali andando a stringere o allontanare due o più individui che non si conoscono.

Quante volte vi è capitato di trovarvi a tavola con qualcuno con gusti molto diversi dai vostri? Basta pensare ad un vegetariano e un onnivoro insieme a cena per immaginarci con quanta facilità si possa arrivare a discutere sui diversi punti di vista riguardanti il consumo della carne che, se non affrontati con intelligenza e spirito critico, finiscono per allontanare gli interlocutori. Insomma, avere in comune le scelte alimentari ci permette di trovarci in sintonia con i nostri commensali. Può sembrare riduttivo, eppure è ciò che sostengono i ricercatori.

Per giungere a questa conclusione, gli scienziati hanno effettuato due studi. Nel primo studio hanno posto di fronte due sconosciuti ai quali hanno chiesto di interpretare due ruoli differenti, uno quello dell'investitore e l'altro quello del gestore di fondi, mentre sul tavolo avevano un piattino con delle caramelle. Nelle coppie alle quali erano state date le stesse caramelle, i gestori di fondi si dimostravano più generosi rispetto a quelle con caramelle differenti. Nel secondo studio invece le coppie di sconosciuti dovevano gestire una trattativa. In questo caso, i soggetti che condividevano lo stesso cibo riuscivano a raggiungere un accordo in meno della metà del tempo impiegato invece dalle coppie con cibo differente.

Secondo i ricercatori, mangiare lo stesso cibo incrementa la fiducia e la collaborazione tra persone. Quanto scoperto può essere utile, ad esempio, sul lavoro in fase di team building.

Insomma, al primo appuntamento o al primo incontro, per rompere il ghiaccio, scegliete lo stesso piatto, o almeno qualcosa di simile.

[Foto copertina di vivienviv0]