244 CONDIVISIONI
17 Ottobre 2018
17:33

La prostata è causa di uno dei tumori più diffusi, ma 1 maschio su 2 non sa di averla: cos’è

La prostata fa parte dell’apparato genitale maschile ma molti uomini non sanno di averla, purtroppo però questa ghiandola è ancora causa di uno dei tumori maschili più diffusi. Vediamo allora cos’è la prostata, a cosa serve e perché è molto importante porre la nostra attenzione su certi sintomi e farsi visitare ogni anno.
A cura di Zeina Ayache
244 CONDIVISIONI

Un recente studio ha scoperto che un uomo su due in Europa pensa che la prostata sia un organo femminile, la notizia è preoccupante perché questa ghiandola sviluppa un cancro che tra i più comuni tra quelli maschili e che spesso riesce a diffondersi proprio perché molti uomini non si sottopongono ad adeguati controlli e quando lo fanno la malattia è molte volte in stato già avanzato. Vediamo allora cos'è la prostata, dove si trova e a cosa serve.

La prostata, cos'è

La prostata, anche ghiandola prostatica, è una ghiandola che si trova nell'apparato genitale dei maschi, al di sotto della vescica ma davanti al retto, e che è formata da un tessuto fibroso e muscolare che ha il compito di produrre e immagazzinare il liquido seminale, rilasciato durante l'eiaculazione. Lunga circa tre centimetri, larga quattro e spessa 2,5, la prostata pesa tra i 10 e i 20 grammi e avvolge la prima parte dell'uretra, che serve al trasporto dell'urina verso l'esterno.

A cosa serve la prostata

La prostata è molto importante per gli uomini poiché ha il compito di secernere il liquido prostatico e produrre lo sperma, insieme alle ghiandole bulboretrali e le vescicole seminali. Il liquido prostatico è un quarto del totale dello sperma e serve per migliorare la motilità degli spermatozoi, attenuare l'acidità delle urine e dei secreti vaginali e agevola così la sopravvivenza degli spermatozoi.

Cancro e altre malattie della prostata

La prostata può essere sede di diverse malattie infiammatoria, come prostatiti (infiammazione della prostata) e ipertrofia prostatica benigna (ingrossamento non tumorale della prostata), ma anche il cancro. Il cancro della prostata è uno dei tumori più diffusi tra gli uomini, circa il 20% dei tumori diagnosticati nell'uomo con circa 34.800 nuovi casi ogni anno in Italia. Secondo i dati più redenti, circa un uomo su otto probabilmente si ammalerà di tumore della prostata nel corso della vita. I soggetti più a rischio sono gli uomini over 50 e i sintomi principali sono difficoltà a urinare e bisogno di urinare spesso, dolore, sangue nelle urine e sensazione di non riuscire ad urinare in modo completo. La prevenzione di questa malattia è fondamentale e consiste in una visita urologica all'anno.

244 CONDIVISIONI
Tecnica avanzatissima contro tumore alla prostata in Italia: primi interventi, solo privatamente
Tecnica avanzatissima contro tumore alla prostata in Italia: primi interventi, solo privatamente
Tumore alla prostata, arriva in Italia chirurgia laser rivoluzionaria: come funziona
Tumore alla prostata, arriva in Italia chirurgia laser rivoluzionaria: come funziona
Cos'è la sindrome di Proteo, la rara malattia genetica che provoca diffuse malformazioni
Cos'è la sindrome di Proteo, la rara malattia genetica che provoca diffuse malformazioni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni