Cosa rende un video virale? Beh sicuramente un gruppo tacchini che cammina in cerchio intorno ad un gatto morto aiuta. Questo è il video postato da TheReal_JDavis su Twitter in cui possiamo osservare diciotto tacchini, tacchino più tacchino meno, che si muovono in cerchio intorno ad un gatto che, a quanto pare, ha usufruito di tutte e sette le vite a disposizione. Ma perché si comportano così?

Secondo il biologo Alan Krakauer della University of California intervistato da The Verge, quello a cui stiamo assistendo potrebbe essere un rituale chiamato “ispezione predatoria”. Si tratterebbe di una tecnica di approccio di che questi volatili (e non solo) mettono in pratica quando vogliono avvicinarsi ad un animale che, in teoria, è un loro predatore (in questo caso il gatto). Così facendo, i tacchini si assicurano delle intenzioni del predatore e cercano di capire quanto sia determinato ad attaccare. Però, va beh, in questo caso ‘probabilmente' il gatto morto è poco interessato ai tacchini. Inoltre i tacchini non si nutrono di carcasse, quindi non sembra possibile che il comportamento abbia come scopo finale il mangiarsi il gatto.

Vista la comprensibile poca reattività del gatto, l'altra ipotesi che potrebbe spiegare la danza della morte dei tacchini(perché, ammettiamolo, questo sembra) è la loro abitudine a seguire la coda del membro del gruppo davanti a loro. Insomma, che si siano incantate casualmente in cerchio intorno ad un gatto morto? Ancora non è chiaro. E, soprattutto, quel gatto come è morto?

Il mistero si infittisce, noi per ora non ne sappiamo molto di più.