320 CONDIVISIONI
8 Maggio 2018
13:17

L’odore del sesso stimola il piacere: chi ha l’olfatto molto sviluppato gode di più

Le persone che hanno un olfatto particolarmente sensibile vivono esperienze sessuali più appaganti.
A cura di Zeina Ayache
320 CONDIVISIONI

Le persone con un olfatto particolarmente sviluppato provano più piacere durante l'attività sessuale. La conferma arriva da parte dei ricercatori dell'Università di Dresda che sulla rivista Archives of Sexual Behavior hanno pubblicato lo studio intitolato “Olfactory Function Relates to Sexual Experience in Adults”. Ma come è possibile?

Lo studio. Per giungere alle loro conclusioni, i ricercatori hanno coinvolto 70 adulti, 28 maschi e 42 femmine, tra i 20 e i 28 anni ai quali è stata testala la soglia dell'olfatto attraverso un test che implicava l'utilizzo di bastoncini da odorare. Ai soggetti è stato inoltre chiesto di rispondere ad un questionario utile a valutare il loro desiderio sessuale, le loro esperienze sessuali (come frequenza degli orgasmi, piacere percepito durante l'attività sessuale) e le performance sessuali (come frequenza di rapporti e durata media).

Odore del sesso. Dai dati raccolti è emerso che la sensibilità agli odori è direttamente correlata ad esperienze sessuali positive: in pratica le persone che hanno un olfatto più sensibile erano anche quelle che, dai questionari, risultavano avere rapporti sessuali più soddisfacenti. Il discorso vale in particolare per le donne con olfatto sensibile che sembrano riportare una maggior frequenza di orgasmi durante i rapporti sessuali.

Non per tutto il sesso. I test effettuati però riguardano unicamente i rapporti sessuali, non ci sono dati utili a dimostrare che un'influenza del proprio olfatto con il desiderio sessuale o la prestazione.

Conclusioni. I ricercatori spiegano dunque che, in generale, gli input olfattivi sembrano avere un effetto positivo sulle esperienze sessuali. “Pensiamo che la percezione di certi odori corporei possa contribuie al concetto di piacese sessuale potenzialmente il reclutamento delle aree di ricompensa” spiegano i ricercatori.

320 CONDIVISIONI
Orgasmo cerebrale, quando il sesso non c'entra con i 'brividi' di piacere
Orgasmo cerebrale, quando il sesso non c'entra con i 'brividi' di piacere
L’odore dei neonati blocca l’aggressiva negli uomini ma la stimola nelle donne
L’odore dei neonati blocca l’aggressiva negli uomini ma la stimola nelle donne
Al via la sperimentazione nell’uomo di un vaccino contro l’Alzheimer
Al via la sperimentazione nell’uomo di un vaccino contro l’Alzheimer
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni